Review Party: “Come onde controvento – Uncrossed Series #3” di Alessia D’Ambrosio – Les Flâneurs Edizioni

Buongiorno, oggi partecipo al review party di Come onde controvento di Alessia D’Ambrosio. Ringrazio la casa editrice per avermi coinvolto nell’evento e per la copia arc.

48371136_917288411994865_9200454181557633024_nSinossi

“Siamo due onde controvento e, credimi,non c’è niente di più bello al mondo di noi due.”

Isabella è all’altare e sta per sposare l’uomo dei suoi sogni.

Matt è il principe azzurro sul cavallo bianco, pronto a regalarle la felicità che ha sempre cercato. Eppure, la mattina del suo matrimonio, i dubbi iniziano a fare capolino nella mente della bella italiana, trasferitasi a Londra in cerca di fortuna. La notte appena trascorsa con Christopher non può ridursi a poche ore di passione travolgente. I loro sentimenti, sepolti sotto il carico degli obblighi familiari, sono tornati a galla e nessuno dei due intende metterli a tacere.

Gli ostacoli sono molteplici per Isa e Chris, che non hanno mai potuto vivere una storia d’amore comune, come una coppia qualsiasi.

Ma quando l’amore è vero, ci si può veramente precludere la possibilità di gettarsi fra le sue braccia?


Recensione di Mara

Questo nuovo anno ci porta la conclusione di una saga piuttosto particolare e che ho seguito sin dal primo volume, la Uncrossed series di Alessia D’Ambrosio. Come onde controvento è il terzo volume della serie e finalmente ci svelerà il futuro di Isa, Chris e Matt e del loro travagliato triangolo amoroso.

A chi non ha ancora letto nessun libro di questa serie, consiglio di iniziare seguendo l’ordine di pubblicazione perché i tre romanzi sono strettamente legati tra loro e troviamo spesso dei riferimenti a eventi o personaggi del passato.

Non vedevo l’ora di avere tra le mani questo libro. Come un’eclissi, il secondo volume, si è concluso con molta suspense e non riuscivo a immaginare il proseguo della storia. Al termine del secondo libro tutto sembra essersi risolto: Chris ha deciso di prendersi le sue responsabilità ed è tornato a vivere insieme all’odiosa Macy, la sua compagna storica, e Isa e Matt sono in procinto di sposarsi. I giorni degli scontri, dei litigi e degli attimi di passione rubati, sembrano davvero lontani e tutti i protagonisti hanno trovato e raggiunto il loro scopo. Ma qualcosa non è destinato ad andare secondi i piani…

Il legame che unisce Isa e Chris è ancora vivo, ed è una forza irresistibile che li attrae anche contro la loro volontà. Anche quando la ragione e la razionalità urlano a gran voce che sarebbe meglio, per il bene di tutti, che proseguissero le loro vite separatamente, invece non possono fare a meno l’uno dell’altra. Isa è consapevole della forza dei suoi sentimenti e non vuole più vivere in modo falso e disonesto. Per questo motivo decide che non può sposare Matt, un uomo perfetto che qualsiasi donna sognerebbe d’incontrare, ma che lei non ama. Sarebbe una sofferenza inutile vivere con una persona quando non la si ama! Isa è consapevole anche che la sua relazione con Chris sembra essere destinata a non avere un futuro e che è osteggiata da tutti, perfino dalle persone che le stanno più a cuore.

Riusciranno Isa e Chris a risolvere tutte le questioni in sospeso, ad affrontare l’ira di chi li circonda e a coronare il loro sogno d’amore?

Resto imbambolato a fissare Isabella che corre via e raggiunge la macchina che avrebbe dovuto portarla al ristorante con suo marito, per festeggiare la loro nuova vita insieme. Ma lei fugge. Lontano da Matt, lontano da me. (…)(…) Matt, ormai disperato, fissa il punto in cui poco fa c’era la macchina parcheggiata che ha portato Isabella lontana da noi e dalla nostra resa dei conti. Tutti i nodi stanno per venire al pettine e io ho voglia di mettere ordine nella mia vita. Succeda quel che succeda…

Il punto di forza di questo romanzo sono i protagonisti. Ritroviamo tutti i personaggi che abbiamo conosciuto nei precedenti capitoli della serie. I mesi e le diverse esperienze hanno cambiato molti di loro. Chris è diventato un uomo responsabile, maturo ed è riuscito a recuperare il rapporto, che sembrava irrimediabilmente rovinato, con suo padre. Il suo background familiare in questo ultimo capitolo della saga mi è parso più approfondito, cosa che ho apprezzato perché mi ha permesso di conoscerlo meglio. La figura del padre appare solo per poche pagine nei precedenti volumi, mentre in Come onde controvento ha un ruolo maggiore. Mi è piaciuto davvero molto. Mi ero fatta un’idea nei libri passati su questo personaggio che era totalmente sbagliata, ma l’autrice è stata davvero in grado di sorprendermi.

Il personaggio che ho apprezzato di più, e che è maturato e cambiato di più in assoluto, è Isa. Nelle prime pagine di Come rette parallele è una ragazzina appena arrivata a Londra con il cuore carico di speranza, ma pieno d’incertezze e di paure. Anche se ne comprendevo i dubbi, non mi aveva fatto una grandissima impressione. Era una ragazza molto fragile che ha sempre avuto bisogno del supporto delle persone che le stanno attorno e non aveva mai affrontato un problema prendendolo di petto. In Come onde controvento Isa è completamente diversa. Le esperienze difficili e dolorose e la sua situazione amorosa, l’hanno fortemente temprata e resa forte, combattiva e indipendente. Il futuro ora è completamente nelle sue mani e non ha più bisogno dell’aiuto degli altri. È capace di compiere scelte difficili affrontandone le conseguenze senza nessun ausilio esterno. Il suo carattere è talmente cambiato che anche i suoi familiari stentano a riconoscerla. Nella parte finale del romanzo ho provato una profonda ammirazione per lei!

Tra i personaggi secondari, oltre al padre di Chris, il mio preferito è decisamente Percy, l’amico che ogni donna vorrebbe avere vicino nei momenti difficili. Infine, ho trovato approfonditi – finalmente – anche i lati più oscuri della personalità di Matt. Matt è un personaggio un po’ noioso. Troppo bravo, troppo gentile e troppo perfetto e mi ha fatto piacere scoprire che anche lui, come tutte le persone del pianeta, nasconde delle debolezze.

So bene che è più facile pensare le cose, mentre ben altra storia è metterle in pratica, ma un pensiero mi dà forza: io sto facendo la cosa giusta, e non per il bene di tutti ma per il mio. Perché solo in questo momento mi rendo conto di aver sempre messo in un angolo la felicità della persona che amo di più al mondo: me stessa.

Come onde controvento è un romanzo intenso e ricco di avvenimenti. È in linea con i volumi precedenti della trilogia e ne è la degna conclusione. Lo stile fluido e diretto, rende la lettura veloce e ha catturato la mia attenzione sin dalla prima pagina. Le storie in cui ci sono dei triangoli amorosi, spesso fanno discutere e la storia di Isa, Chris e Matt non fa eccezione. Questo libro mi ha fatto provare molte sensazioni diverse. Mi sono emozionata con Isa, ho sofferto con lei e mi sono anche arrabbiata. È un libro che definirei sincero e reale. L’amore non è idealizzato e non è un sentimento facile e spesso, per trovare la felicità, è necessario affrontare prove e difficoltà enormi. Come spesso accade nella vita reale, anche i protagonisti della D’Ambrosio non sono delle persone perfette e sbagliano. A volte imparano dai loro errori e si rialzano, altre volte, invece, rimangono intrappolati nella loro posizione. In alcuni momenti avrei voluto avere la possibilità di “entrare” nella storia e di dare loro uno scossone.

“Immagina un’onda che se ne va tranquilla, seguendo la corrente. Io ho tutto. Un buon lavoro, una figlia stupenda, una moglie felice. Un mare tranquillo in cui nuotare. Eppure sento il bisogno impellente di andare controcorrente, devo sfidare il vento con tutte le mie forze, andare contro tutto e tutti.”

Come onde controvento è stata una lettura interessante, che mi ha fatto dimenticare per qualche ora i problemi quotidiani. Mi ha davvero coinvolto. Spero che l’autrice abbia in serbo per noi altre sorprese così da poter leggere presto altre sue opere.

Se amate le storie d’amore romantiche, travagliate e complicate, questo romanzo è perfetto per voi!

Il romanzo è disponibile su Amazon

Annunci

2 pensieri su “Review Party: “Come onde controvento – Uncrossed Series #3” di Alessia D’Ambrosio – Les Flâneurs Edizioni

  1. Anche se dalle tue parole traspaia quanto la serie della D’Ambrosio meriti (ottimo lavoro, like always ❤ ) e sebbene un'altra mia cara amica mi abbia parlato bene di questa trilogia, io non riesco a sorvolare sul triangolo amoroso… È una cosa che proprio, nelle letture, come nei film/telefilm, non riesco a tollerare 😦 ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.