Review tour: “Amami ancora un altro po’ (Much More Series Vol. 2)” di Federica Fasolini

Screenshot_20190722_100016 (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al review tour del romanzo Amami ancora un altro po’. Ringrazio l’autrice per avermi coinvolto e per la copia ARC.

Amami ancora un po' (1)Sinossi

Secondo romanzo della “Much More Series”, autoconclusivo.

Abigail si è trasferita a New York da ormai tre anni, dopo essersi lasciata alle spalle il suo passato e il suo unico grande amore, Reed. Il ragazzo che era sparito dalla sua vita senza lasciare neanche una traccia, quello che ora vive nella sua stessa città, frequenta la sua stessa cerchia di amici e che adesso sta facendo di tutto per riconquistarla.

Reed, dall’aria tenebrosa e dal corpo ricoperto di tatuaggi, nasconde un segreto. Un segreto che riguarda il suo passato. Ma quando incontra nuovamente Abby, sembra che la vita abbia voluto dargli una seconda possibilità, e lui non ha nessuna intenzione di sprecarla.

Ha già perso quattro anni lontano dall’unica donna che abbia mai amato, ma questo potrà bastare? L’amore sarà sufficiente a cancellare la vita precedente? Anche quando il passato andrà a bussare nuovamente alla loro porta?

L’amore vero offre infinite possibilità ai cuori, soprattutto a quelli che, pur di ritrovarsi, sono disposti a cercarsi tra mille volti.


Recensione di Mara

Ancora pochi giorni e finalmente potrò godermi le tanto sospirate vacanze. Sì, probabilmente in questo momento sembro un galeotto che sta facendo il conto alla rovescia dei giorni che lo separano dalla libertà, ma non vedo l’ora di lasciarmi alle spalle un po’ dello stress e della routine degli ultimi mesi. Quando sono in partenza uno dei dilemmi più grandi è scegliere le letture che mi accompagneranno durante il viaggio. In estate preferisco concentrarmi su letture romantiche e d’evasione perché la mia mente si rifiuta categoricamente di impegnarsi con storie pesanti.

Un romanzo leggero e perfetto da leggere in riva al mare sorseggiando un buon cocktail è Amami ancora un altro po’ di Federica Fasolini, il secondo capitolo della serie Much More. Purtroppo, dove vivo non c’è il mare, ma con un po’ di fantasia posso immaginarlo senza troppe difficoltà. Non vedevo l’ora di avere tra le mani questo romanzo perché ho amato davvero Amami più di domani, il volume precedente della saga. Così, quando l’ho avuto, mi sono lasciata trasportare.

Abigail è una giovane dall’animo sensibile e dal cuore distrutto. Anche se sono diversi anni che si è lasciata alle spalle il passato e ha iniziato una nuova vita, ci sono delle cicatrici che non vogliono saperne di guarire e i ricordi tornano spesso a tormentarla. Perché Reed, l’unico ragazzo che abbia mai amato, se ne è andato all’improvviso senza nessuna spiegazione?

La protagonista di questa storia è una ragazza così sensibile e fragile che è praticamente impossibile non affezionarsi a lei.

La vita non è stata certo generosa e tutte le insicurezze, nate come conseguenza di alcune esperienze che l’hanno segnata, non l’hanno abbandonata e anche oggi che è un’adulta non riesce a superare certe debolezze e ad affrontare la vita con serenità e coraggio. Ha molti sogni, ma mille paure la frenano e non ha ancora trovato l’occasione giusta per mettersi alla prova e superare i suoi limiti. Piuttosto che rischiare e cercare di realizzare i suoi desideri, preferisce un lavoro tranquillo e poco competitivo come cameriera. La sua vita segue ormai da quattro anni una ben rodata routine ma, quando meno se lo aspetta, qualcosa accade.

“Di belle ragazze è pieno il mondo, di Freckle ne esiste soltanto una. Ed è inimitabile. Nessuno riuscirebbe a farmi ripetere le cose che dico io in sua presenza. Nemmeno una torta ripiena di cioccolato o una pizza maxi”

Trovarsi di fronte Reed, l’uomo che l’ha resa infelice e che ha distrutto il suo cuore, le crea molto turbamento. Che ci fa lui lì e cosa vuole da lei, dopo tutto questo tempo?

Reed è il classico ragazzo dall’aspetto poco raccomandabile che nasconde in realtà un cuore d’oro. È enigmatico, sfuggente, ma anche generoso e non esita ad anteporre il benessere delle altre persone al suo. Non ho potuto fare a meno di lasciarmi conquistare dalla sua ironia e dal suo atteggiamento protettivo e romantico nei confronti di Abigail. Nel suo passato si cela un segreto importante che è stata la causa di tutte le loro sofferenze. Non riesce a parlare della cosa nemmeno con le persone che più ama perché un forte senso di colpa e di vergogna lo opprime. Reed non ha mai smesso di amare Abigail e vorrebbe con tutto se stesso riparare agli errori, ma come fare per riconquistare la sua fiducia?

Quattro anni di silenzio sono davvero troppi e sembrano un ostacolo insormontabile e anche se Abigail non lo ha mai dimenticato, non si sente pronta ad aprirgli il suo cuore rischiando di rimanere delusa una seconda volta.

Ad aiutare i due giovani a ritrovarsi e chiarirsi ci penseranno Carl ed Evangeline, bizzarri e arzilli anziani che hanno “adottato” questi ragazzi. Inutile dire che sono i miei personaggi preferiti in assoluto della saga. I battibecchi esilaranti e quel loro modo di amarsi, malgrado l’età e le difficoltà mi hanno fatto sorridere e commuovere.

Reed e io stavamo bene quando eravamo insieme, eravamo affiatati, ci capivamo al volo e poi ridevamo sempre, forse però era solo finzione. Qualcosa che mi ero costruita nella testa ma che non esisteva realmente. Come un enorme castello di carte che alla prima folata di vento era crollato, lasciando solo rovine e un unico ferito: io.

Amami ancora un altro po’ è una storia romantica che farà impazzire le amanti del romance. Ho divorato questo libro, emozionandomi a ogni pagina e non ho potuto fare a meno di provare una forte empatia per i protagonisti. La trama del romanzo è semplice, lineare e non ci sono dei grossi sconvolgimenti. È un libro in cui le risate sono assicurate e che regala una piacevole sensazione di benessere. La storia di Abigail e Reed è dolce e il loro rapporto evolve in modo graduale nel tempo. I dubbi e le incomprensioni da chiarire sono molti ed è stato tenero osservare come questi giovani feriti si siano riavvicinati a poco a poco.

L’ho trovato un libro molto riflessivo e infatti l’introspezione è uno dei punti di forza. Mi è piaciuta la scelta di narrare la vicenda alternando i Pov perché mi ha permesso una migliore immedesimazione. Fatta eccezione per alcuni punti in cui il ritmo della narrazione tende a rallentare, lo stile è migliorato e il racconto è più scorrevole rispetto agli altri romanzi.

Gradevolissima l’ambientazione. New York è il teatro ideale per molte commedie romantiche e l’autrice riesce a valorizzarne la bellezza descrivendo luoghi, più o meno noti, che rendono affascinante la Grande Mela.

«Sei stata l’unica cosa buona in quasi vent’anni della mia vita. Hai portato la luce dove prima c’erano solamente buio e rabbia, mi hai dato una possibilità quando nessuno era disposto a darmela e, cosa più importante, hai creduto in me, quindi fidati quando ti dico che sei speciale e che puoi fare tutto ciò che vuoi nella vita, perché è così» le dissi, trattenendo con un enorme sforzo le lacrime. Non volevo che mi vedesse in quello stato, altrimenti l’avrei turbata e non avrei nemmeno potuto spiegarle il perché.

Amami ancora un altro po’ è stata una lettura piacevole e adatta per questo periodo. È la conferma delle capacità di questa giovane autrice che sta migliorando a vista d’occhio e che ha tutte le carte in regola per emergere. Questa storia è autoconclusiva e può essere letta separatamente dagli altri volumi della serie. Consiglio di leggere anche il libro precedente, seguendo rigorosamente l’ordine di pubblicazione per avere una maggiore comprensione degli eventi e dei rapporti che legano i vari personaggi.

Se siete amanti delle storie romantiche e pulite, se cercate una lettura che vi aiuti a evadere un po’ dalla quotidianità, questo romanzo è perfetto per voi!

Il romanzo è disponibile su Amazon 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.