Review Party: “Miti del Nord” di Neil Gaiman – Ed. Mondadori

75061078_853828081679652_4713731237334745088_n

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Miti del Nord di Neil Gaiman. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Raffaella (The Reading’s Love) per l’organizzazione dell’evento.

72784971_2762362927323777_9193123621571133440_n (1)Sinossi

Odino il supremo, saggio, audace e astuto; Thor, suo figlio, incredibilmente forte ma non certo il più intelligente fra gli dèi; e Loki, figlio di un gigante, fratello di sangue di Odino, insuperabile e scaltrissimo manipolatore. Sono alcuni dei protagonisti che animano il nuovo libro di Neil Gaiman: noto per essersi ispirato spesso ai miti dell’antichità nel creare universi e personaggi fantastici, questa volta Gaiman ci offre una formidabile riscrittura dei grandi miti del Nord. Lungo un arco narrativo che inizia con la genesi dei nove leggendari mondi, ripercorriamo le avventure e le gesta di dèi, nani e giganti. Tra i racconti più avventurosi ci sono quello di Thor, che, per riprendersi il martello che gli è stato rubato, è costretto a travestirsi da donna, un’impresa non da poco considerando la sua barba e il suo sconfinato appetito; o quello di Kvasir – il più saggio fra gli dèi – il cui sangue viene trasformato in un idromele che colma di poesia chi lo assaggia. Il finale del libro invece è dedicato a Ragnarok, il giorno del giudizio, il crepuscolo degli dèi, ma anche la nascita di un nuovo tempo e nuovi popoli.


Recensione di Mara

La maggior parte delle persone che conosco adora trascorrere le vacanze nei luoghi caldi e assolati, io sono una persona che, invece, ha sempre amato le temperature più rigide e che ha una profonda passione per i paesi del Nord Europa. Quelle terre così fredde, dalla natura in apparenza ostile e selvaggia hanno conquistato il mio cuore sin dalla prima volta in cui ci ho messo piede qualche anno fa. Viaggiare significa anche entrare in contatto con la cultura del posto e, tra i vari argomenti che hanno stuzzicato la mia curiosità ci sono le leggende delle divinità nordiche che vengono ancora oggi narrate ai viaggiatori.

A parte qualche infarinatura dovuta ad alcuni film ammetto di non aver una conoscenza approfondita della materia ma quel poco che ho appreso in passato ha stuzzicato la mia curiosità e così quando ho notato tra gli scaffali delle librerie Miti del Nord di Neil Gaiman ho subito deciso di metterlo nella lista dei libri da leggere.

Film, fumetti e cartoni animati che hanno trattato, anche se non in modo approfondita, la mitologia nordica sono ormai numerosi e più volte mi sono trovata a pormi diverse domande. Com’è stato creato il martello di Thor? Perché Odino ha un occhio bendato? Ebbene questo romanzo è stata la risposta a questi e molti altri quesiti!

Ma prima che tu lo scarti, permettimi di dirti che cosa rende unico questo martello. Si chiama Mjollnir, il fabbricante di fulmini. Anzitutto è indistruttibile, puoi colpire qualsiasi cosa con tutta la tua forza, il martello non subirà il minimo danno.

Miti del Nord è un’antologia che raccoglie alcuni delle più celebri leggende sulle divinità nordiche ed è una lettura perfetta per chi è curioso e vuole conoscere un po’ meglio questo mondo senza dover impazzire per cercare di comprendere voluminosi testi scritti in modo aulico e arcaico. Con uno stile semplice e diretto Neil Gaiman ci prende per mano e ci introduce in questo mondo raccontandoci come gli dei hanno creato l’universo che conosciamo, ripercorrendo aneddoti curiosi e talvolta divertenti, soffermandosi anche sui tragici eventi di Ragnarock, il giorno del giudizio che segna la fine degli dei e l’inizio di una nuova era.

Il mondo è un disco piatto, circondato dal mare. I giganti vivono ai margini del mondo, nei mari più profondi. Per tenere a bada i giganti, Odino e Vili e Ve hanno costruito un muro con le ciglia di Ymir e lo hanno messo attorno al centro del mondo. Hanno chiamato Midgard ciò che si trova all’interno di quel cerchio.

Miti del Nord è stata una lettura interessante e molto scorrevole che mi ha permesso di conoscere meglio molte divinità. Il mio preferito è Loki, il dio dell’astuzia e dell’inganno, che non esita a sporcarsi le mani per perseguire i suoi scopi. Come non citare Thor, il dio del fulmine, famoso per la sua forza e per la sua potenza?

Loki era bello, e lo sapeva. Tutti avrebbero voluto amarlo e credere in lui, ma nel migliore dei casi era inaffidabile ed egocentrico, e nel peggiore malevolo o addirittura malvagio.

Gli dei citati in questa raccolta sono numerosi e ammetto che potrebbero creare un po’ di difficoltà a chi è poco avvezzo a questi argomenti. Ho trovato molto utile l’appendice al termine del romanzo dove compare un elenco di tutti i personaggi che compaiono nelle vicende.

Leggere Miti del Nord è stato come un piccolo e piacevole viaggio virtuale in un mondo diverso dal nostro che non smetterà mai di affascinarmi. Consiglio questa raccolta a chi ama la mitologia ed è curioso di conoscere un po’ le leggende dei popoli del Nord.


Biografia

Neil Gaiman, nato in Inghilterra nel 1960, vive negli Stati Uniti. È un artista dalle molte facce: giornalista legato al mondo del rock, autore di raffinati graphic novel, sceneggiatore televisivo e scrittore. Nel corso della sua carriera ha ricevuto diversi premi: tra i più importanti la Newbery e la Carniege Medal per Il figlio del cimitero e l’Hugo Awards per il romanzo American Gods. Ha scritto numerosi racconti e romanzi per ragazzi di grande successo, fra cui gli indimenticabili Coraline e Stardust.

Il romanzo è disponibile su Amazon

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.