Review Party: “L’arte de Il Trono di Spade” di Deborah Riley e Jody Revenson – ed Mondadori

89078055_967758080286651_291247543432511488_n

Buongiorno! Oggi partecipo al review party L’arte de Il Trono di Spade. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC.

516JQHnh5mL._SX382_BO1,204,203,200_Sinossi

Fin dalla prima stagione, nel 2011, Il “Trono di Spade” è diventato velocemente uno degli spettacoli televisivi più popolari e di maggior successo mai creati, celebre per gli sconvolgenti colpi di scena, per la produzione attenta al dettaglio e per la scenografia rigorosa. “L’arte de Il Trono di Spade” presenta, in un volume dall’ampio formato, una cronaca visiva con i dipinti dettagliati, gli schizzi, le piante e gli alzati, la grafica e i progetti creati da vari artisti per portare a vivere sullo schermo i mondi di Westeros, Essos e oltre. Gli appassionati riconosceranno i momenti più emozionanti, gli ampi scenari, e i personaggi più amati della serie cult. Questo libro mostra una moltitudine di immagini e opere artistiche da tutte le otto stagioni. Prefazione di Gemma Jackson. Premessa di David Benioff e D. B. Weiss.


Recensione di Mara

Mi sono appassionata alla saga di Martin ormai diversi anni fa e quando ho visto per la prima volta la trasposizione televisiva mi sono davvero emozionata. Anche se la serie tv è conclusa da tempo continua a distanza di anni ad attrarre nuovi fan. Ma che lavoro c’è dietro a una trasposizione? Ve lo siete mai chiesto?

Ammetto di essere una di quelle persone che quando compra un film va sempre a curiosare tra i contenuti speciali perché l’aspetto tecnico degli effetti speciali o altro stuzzica molto la mia curiosità.

L’arte de Il Trono di spade non è un romanzo di narrativa e non troverete quindi dei contenuti aggiuntivi alla storia e ai romanzi ma è un volume che racchiude tutte le curiosità riguardanti le ambientazioni della serie tv. Non potevo certo perdermi questa lettura perché, come molti altri fan, mi sono spesso chiesta dove avessero girato certe scene o a quali popoli o civiltà il regista si fosse ispirato per poter riprodurre certi ambienti. Con uno stile asciutto, semplice e mai noioso gli autori ci guidano sul set della serie e grazie alle numerose immagini e illustrazioni possiamo immergerci completamente nel mondo di Martin.

Leggendo questo libro ho potuto apprezzare le numerose illustrazioni e mi sono divertita a curiosare tra i mille aneddoti che ho trovato questo libro. Interessante sottolineare la complessità di una produzione televisiva di questa portata che ha coinvolto numerose nazioni (Islanda, Irlanda, Spagna e molte altre) che hanno prestato i loro paesaggi come scenario per le vicende del romanzo.

Grande Inverno è la sede di Casa Stark, una delle grandi Case di Westeros, le cui origini possono essere fatte risalire ai primi uomini. Situata a nord, la fortezza è spesso gelida, ma il freddo è mitigato dalle sorgenti calde che ribollono sotto di essa.

L’arte de Il Trono di Spade è un saggio che consiglio a chi ama le illustrazioni e a chi è abituato a scavare dentro la storia. Apprezzerete ogni singolo dettaglio del libro, dalle preziose immagini alle spiegazioni che ci faranno osservare con occhio diverso questa appassionante saga. Oltre ai capitoli dedicati alle ambientazioni ho apprezzato molto anche quello sui draghi, creature affascinanti che hanno un ruolo rilevante nella storia.

È un volume che i collezionisti e i fan della saga apprezzeranno e che terranno con piacere nelle loro librerie.

È una lettura che può essere piacevole anche per chi è solo un curioso e non è obbligatoriamente un fan della saga.

Il romanzo è disponibile su Amazon

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.