Review tour: “C’eravamo tanto odiati” di Joanne Bonny – ed. Newton & Compton

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di C’eravamo tanto odiati. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Olivia Ferrari è una cattiva ragazza. Arrogante, narcisista e libertina, cambia uomini come fossero calzini e guarda il resto del mondo dall’alto in basso, forte del suo successo e della sua popolarità. Olivia, infatti, conduttrice di Questa Mattina, un programma televisivo di successo, è anche appena stata eletta la presentatrice più sexy d’Italia. La sua incrollabile autostima subisce un brusco affronto, però, quando Andrea Fabbri, un aitante health coach ospite del programma, declina le sue avances. L’umiliazione subita è pari solo alla curiosità: chi è quel ragazzo che ha osato rifiutarla? Decisa a dimenticare l’incidente, Olivia si trova costretta a rivedere i suoi piani quando Andrea viene assunto come co-conduttore di «Questa Mattina»: il ragazzo ha bucato lo schermo e affascinato le spettatrici da casa, così la direzione del canale ha deciso di assumerlo e farne una nuova star TV, una stella così lucente che potrebbe offuscare quella di Olivia… Tra schermaglie, colpi bassi e batticuore, una commedia sentimentale, romantica e brillante da non perdere.


Recensione di Mara

In questi giorni sono di umore nostalgico perché queste giornate di metà gennaio mi fanno ripensare ad alcuni episodi, particolarmente belli e intensi, avvenuti tempo fa. L’unico modo che ho per non cadere nella spirale della tristezza è quello di immergermi in qualche lettura romantica e possibilmente divertente. Ma tra le tante novità cosa leggere? Per puro caso mi è capitato tra le mani l’ultimo libro di Joanne Bonny e non ho saputo resistere! Era da diverso tempo che volevo leggere qualcosa di questa autrice e la trama di questa storia sembrava proprio scritta apposta per me. In cerca di relax e di voglia di divertimento mi sono lasciata trasportare dalla penna dell’autrice nella vita di Olivia e Andrea.

Il punto di forza di C’eravamo tanto odiati è senza dubbio l’introspezione dei personaggi. Olivia e Andrea sono due figure diversissime al punto da sembrare l’uno la nemesi dell’altra. Olivia è un personaggio complesso ed è stata una figura che mi ha suscitato delle emozioni contrastanti. La Bonny, infatti, sfida l’antipatia dei lettori presentandoci una protagonista ricca di lati negativi. Olivia è la classica donna che, nella vita reale, odierei a vista.

È una ragazza di successo che dalla vita ha sempre avuto tutto. È profondamente arrivista, egocentrica, egoista e non si cura delle persone che ha attorno e in passato ha spesso avuto atteggiamenti da bulla. In apparenza è una donna sicura di sé, che è abituata ad avere quello che vuole e che non si cura di sfruttare le persone. Insomma: è una persona che meriterebbe una bella lezione.E cos’è la cosa peggiore per una donna che ha sempre avuto tutto?Ricevere, per una volta nella vita, un rifiuto.

Olivia è abituata ad avere tutti gli uomini che vuole e quando Andrea, affascinante Health Coach, rimane indifferente al suo fascino Olivia ci rimane di stucco. Com’è possibile che un uomo le possa dire di no? Andrea è il classico bravo ragazzo. In passato ha sofferto molto ma, con il tempo, è riuscito a riprendere in mano le redini della propria vita, a rialzarsi e a diventare un esempio per le altre persone. Andrea è dolce, protettivo e simpatico. Insomma: è impossibile resistergli!

Quando Olivia e Andrea vengono costretti a lavorare a stretto contatto le cose sembrano precipitare perché Andrea pare essere l’unica persona in grado di mettere in evidenza tutte le fragilità e le insicurezze di Olivia. Forse dopo tanti anni trascorsi nell’egoismo più totale è arrivato il momento per Olivia di uscire dalla propria zona di comfort e di mettersi in discussione…

C’eravamo tanto odiati è una commedia romantica ma non solo. Attraverso le pagine di questo romanzo l’autrice tratta in modo delicato di argomenti di attualità come il bullismo, l’amicizia, la carriera, l’importanza di condurre una vita sana e i rapporti di coppia. Ho letto questo romanzo in poche ore e, malgrado la poca simpatia della protagonista, mi sono sentita coinvolta nella vicenda. La storia è scorrevole, ironica divertente ed emoziona ma fa anche riflettere il lettore. Grazie a uno stile fluido e scorrevole la lettura di questo romanzo è veloce ed è davvero molto piacevole.

C’eravamo tanto odiati mi ha conquistato e mi ha regalato la leggerezza e quel benessere di cui avevo tanto bisogno. Quando l’umore non è dei migliori non c’è niente di meglio che prendere in mano un bel libro e lasciarsi trasportare dalle emozioni. Joanne Bonny è stata all’altezza delle mie aspettative e credo che recupererò a breve anche gli altri suoi romanzi. Consiglio questo libro alle amanti dei rosa in cerca di relax e divertimento!

Il romanzo è disponibile su Amazon.

Mara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.