Review tour: “La ladra di perle” di Fiona McIntosh – Newton & Compton

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de La ladra di perle. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Una saga familiare indimenticabile

Quando a Severine Kassel viene chiesta una perizia su alcune preziose perle bizantine appena prestate al British Museum, lei accetta senza esitazione: dopotutto è un’esperta di gioielli antichi ed è perfettamente in grado di svolgere un lavoro del genere.

Ma non appena Severine si trova davanti le perle, il suo passato ritorna con violenza. Quelle perle appartengono alla sua famiglia e si portano dietro ricordi che lei ha cercato di dimenticare per oltre vent’anni.

La rivelazione di Severine dà vita a una ricerca frenetica dell’ex soldato nazista, Ruda Mayek: colui che le ha sconvolto la vita. Con l’aiuto di un agente del Mossad in pensione, Severine è disposta a tutto per rintracciare Ruda.

Ma l’avvocato che si occupa del prestito delle perle, l’unica persona in grado di aiutarli, è vincolato dal segreto professionale. Mentre Severine segue le tracce di Mayek, tutte le sue certezze vanno in frantumi. Forse i segreti che ha custodito per tanti anni stanno per essere rivelati.


Recensione di Mara

Adoro le saghe familiari e appena mi è capitata sotto gli occhi la trama de La ladra di perle non ho saputo resistere e ho subito deciso di inserirlo nella lista dei romanzi da leggere questo mese. In queste settimane il bisogno di evadere attraverso le pagine di un romanzo è diventato per me qualcosa di vitale e così, appena l’ho avuto tra le mani, mi sono lasciata trasportare dalla penna dell’autrice e in pochi istanti il mondo che mi circondava non esisteva più.

Severine, la protagonista di questo romanzo, è una donna dal passato ricco di sofferenze e che ha toccato con mano quanto profondo possa essere l’odio degli esseri umani. Quando, dopo molti anni dalla conclusione della seconda guerra mondiale, si ritrova a fare una perizia su alcuni gioielli scopre qualcosa di terribile. Quelle perle che si ritrova tra le mani quasi per caso e che sono giunte al British Museum le sono tremendamente familiari. Le ricorda benissimo. Erano le perle che un tempo appartenevano alla sua famiglia. Severine, infatti, è di origine ebrea ed è una delle poche sopravvissute a quei terribili giorni. Per anni ha cercato di lasciarsi alle spalle quegli orrori e quel dolore, ma si sa, ci sono alcune cose del passato che non ci lasciano mai… Il rinvenimento di questi gioielli, però, risveglia i suoi ricordi ma anche la sua voglia di ritrovare Ruda Mayek, un ex soldato nazista che ritiene responsabile della maggior parte delle sue disgrazie. Riuscirà Severine nel suo intento e a chiudere i conti con gli orrori del passato?

La ladra di perle è un romanzo dal grande spessore che, attraverso i ricordi della protagonista, ci fa rivivere una delle pagini più dolorose della storia del secolo scorso. Sono stati scritti molti libri sulla seconda guerra mondiale ma credo che non smetterò mai di appassionarmi a queste storie che hanno sempre quel “qualcosa in più” che riesce a smuovere alcune corde segrete della mia anima. Non ho potuto fare a meno di appassionarmi alla storia di Severine e della sua famiglia e di perdermi nei suoi ricordi. Il tempo, durante la lettura, scorreva veloce e mi sono ritrovata talmente coinvolta nella storia che non mi ero resa conto di quanto fosse passato da quando avevo aperto il libro. La trama è di quelle ricche di aneddoti, imprevedibili ed emozionanti. Leggere questo libro è stata un’esperienza coinvolgente che mi ha lasciato completamente soddisfatta e con il cuore ricco di emozioni. Grazie a uno stile fluido e scorrevole la lettura di questo romanzo è veloce e piacevole. Consiglio La ladra di perle alle amanti delle saghe familiari e delle storie ambientate durante la seconda guerra mondiale.

Il romanzo è disponibile su Amazon. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.