Review party: “Bloodwitch” di Susan Dennard – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Bloodwitch di Susan Dennard. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Nel magico mondo delle Lande Stregate, nessuno è al riparo dall’oscurità che incombe. Lo Stregone del Sangue Aeduan e la Strega dei Fili Iseult lottano per sopravvivere mentre le armate del Re Predone avanzano nelle Lande seminando morte e terrore tra la popolazione innocente. Aeduan e Iseult hanno mire diverse, ma hanno imparato a fidarsi l’uno dell’altra, consapevoli che le loro vite dipendono dal legame che hanno instaurato. Un legame molto sottile… Mentre la guerra dilaga ancora una volta nelle Lande Stregate, Iseult sa che c’è un’unica speranza di riportare la pace: ritrovare l’amica Safi, la Strega della Verità, e, unendo i loro poteri, porre fine al caos. Ma la lama di Signora Sorte arriva per tutti, e ora Aeduan non può più fuggire il proprio passato.


Recensione di Mara

Finalmente posso parlare dell’ultimo capitolo della trilogia di Susan Dennard. Ho iniziato a leggere Bloodwitch con il cuore carico di entusiasmo e di aspettative subito dopo aver concluso la lettura del libro che lo precede. Come dicevo qualche giorno fa, questa settimana sono state molte le saghe che sono giunte alla loro conclusione. Anche se è giusto così mi è sempre difficile salutare dei personaggi e delle storie a cui mi sono affezionata e so già che sentirò molto la mancanza delle Lande stregate. Con un pizzico di tensione e di nostalgia mi sono immersa nella lettura e in pochi istanti mi sono ritrovata in mezzo alla sanguinosa guerra che sta mietendo vittime in lungo e in largo nelle Lande.

Tra queste pagine ho ritrovato tutti i personaggi che ho amato in precedenza. Ho incontrato di nuovo Iseult e Safi, alle prese con le loro missioni lontane l’una dall’altra, e soprattutto Aeduan. Lo stregone di Sangue è senza dubbio la figura di spicco di questo capitolo (se non dell’intera saga) ed è anche, a mio avviso, il personaggio più affascinante e meglio costruito di tutta la saga. Aeduan, che agli inizi della serie sembrava una figura spietata capace solo di incarnare quello che c’è di malvagio nel mondo, mostra di avere numerose sfaccettature. In lui convivono luci e ombre. Questa ambiguità e questa complessità vengono abilmente esaltate dall’autrice che riesce a caratterizzare i suoi personaggi in modo impeccabile ed estremamente convincente. Mi è piaciuto molto anche il legame complesso che lo lega a Iseult. Nel corso della storia il loro rapporto è mutato e, anche se hanno scopi diversi, sono riusciti a trovare il modo di collaborare. La loro relazione – lo ammetto – ha solleticato tutti i miei sensi da lettrice romantica!

Attorno a questi tre protagonisti troviamo una serie di figure secondarie, tutte originali e ben caratterizzati, che hanno un ruolo più o meno importante nella storia.

Bloodwitch è il degno capitolo finale di questa  saga che mi ha lasciato con il fiato in sospeso fino all’ultima pagina. La scrittura ipnotica, fluida e scorrevole, della Dennard mi ha coinvolto a tal punto da dimenticarmi lo scorrere del tempo mentre leggevo. La trama originale e imprevedibile e quella tensione narrativa mi ha invogliato a proseguire la lettura. Anche se questo libro è piuttosto corposo è possibile leggerlo con piacere in tempi piuttosto brevi. Grazie alla Dennard ho potuto respirare le atmosfere di altri mondi, vivere un po’ di esperienze adrenaliniche e dimenticarmi per un po’ della monotonia di queste ultime giornate. La Dennard è stata una delle scoperte più interessanti di questo inizio 2021 e non vedo l’ora di scoprire quali saranno le sue prossime pubblicazioni.

Bloodwitch è il terzo capitolo della saga e consiglio a chi si volesse cimentare con questo libro di leggere i romanzi seguendo l’ordine cronologico.

Se amate il fantasy e siete in cerca di una storia diversa dal solito e volete conoscere una nuova penna non perdetelo!

Il romanzo è disponibile su Amazon. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.