Segnalazione: “Novità Leone editore” – Dickens, Cohen

Buongiorno! Oggi vi mostro le ultime uscite della Leone editore. Da leccarsi i baffi!

La casa dei fantasmi di Charles Dickens


Cortoromanzo classico
Testo originale a fronte


La casa era mal posizionata, mal costruita, mal progettata e male ammobiliata. Era umida, non esente da putrefazione secca; lì dentro c’era puzza di ratti e il luogo era scoraggiante vittima di quell’indescrivibile decadimento comune a tutte le opere delle mani umane quando non vengono sfruttate.


Nel mezzo della campagna inglese vi è una casa infestata dai fantasmi. Gli abitanti del vicino villaggio se ne tengono ben lontani, ma John, il protagonista di questo dittico di racconti, decide di stabilirvisi. Non lo scoraggiano i campanelli che suonano da soli nel cuore della notte, i pianti e gli svenimenti delle domestiche o l’aspetto peculiare dei suoi vicini. Finché una mattina non si sveglia affianco allo scheletro di Mastro B., uno dei precedenti abitanti della casa…

Charles John Huffam Dickens (7 febbraio 1812 – 9 giugno 1870) è stato uno scrittore inglese. Nel corso della sua carriera, ha scritto i celeberrimi romanzi Oliver Twist, Il canto di Natale, David Copperfield e Grandi speranze, ed è considerato il più grande romanziere dell’epoca vittoriana.


La medium di Julie Cohen

«Sembra molto più plausibile, nevvero, accettare la spiegazione più semplice e più immediata a questo fenomeno: queste sono le immagini degli spiriti che quotidianamente camminano tra di noi, ma che possono essere visti e sentiti solo da coloro che hanno dei talenti speciali. Viola, tu sei una di queste persone.»


Dorset, 1858. Dopo la morte del padre e un matrimonio male assortito con l’amico d’infanzia Jonah, Viola Worth riscopre la sua grande passione per la fotografia. Presto la fama del suo talento si diffonde e, un giorno, Viola viene contattata da un uomo che desidera immortalare un’ultima volta la figlia morente. Quando Viola arriva è ormai troppo tardi, ma scatta ugualmente la fotografia. E, durante lo sviluppo, si accorge di una strana ombra impressa sulla pellicola, in cui l’uomo è sicuro di riconoscere sua figlia. Per la medium Henriette, conoscente di Viola, non ci sono dubbi: la ragazza è in grado di fotografare gli spiriti. Le propone così una collaborazione, che Viola accetta. Mentre il loro sodalizio evolve in qualcosa di più profondo, tuttavia, Viola non immagina che Henriette non le abbia detto tutta la verità su di sé, e che il loro legame porterà alla luce alcuni segreti sul passato di Jonah in India, che forse avrebbero fatto meglio a lasciare sepolti.

Julie Cohen è cresciuta tra le montagne occidentali del Maine e ha studiato alla Brown University e a Cambridge. Dopo aver insegnato inglese per diversi anni, ha cominciato a scrivere: le sue storie sono state tradotte in quindici lingue e hanno venduto oltre un milione di copie in tutto il mondo. È vicepresidente dell’Associazione dei Romanzieri Romantici e fondatrice del Rainbow Chapter per autori LGBTQ+. Attualmente vive nel Berkshire con suo marito, suo figlio e un terrier di dubbia origine. Ha esordito in Italia per Leone Editore con Le due vite di Louis e Louise (2020).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.