Review party: “Un conte da amare” di Candace Camp – ed. Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Un conte da amare di Candace Camp. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Inghilterra, 1822

Sette anni di matrimonio, ma suo marito per lei è un perfetto estraneo. Eppure Rachel sa che è soltanto colpa sua se le cose sono andate così: aveva accettato di diventare la moglie di Michael Trent, Conte di Westhampton, solo per volere del padre, e alla vigilia delle nozze era scappata con un giovane squattrinato di cui si era innamorata. La fuga era stata sventata e Michael aveva messo a tacere lo scandalo sposandola ugualmente, ma la loro era stata un’unione fasulla e di fatto avevano sempre condotto vite separate. Col tempo, tuttavia, il desiderio di avere un rapporto vero con il marito è diventato sempre più intenso, così come il sospetto che dietro l’uomo freddo ed enigmatico che ha sposato si nasconda in realtà una persona complessa e intrigante. E quando un misterioso individuo la avverte che qualcuno vuol far del male a Michael, i dubbi di Rachel acquistano all’improvviso nuova concretezza.


Recensione di Mara

Dopo aver concluso la lettura dei primi due capitoli della trilogia degli Aincourt mi sono immersa subito nel terzo e ultimo romanzo della serie. Non sono riuscita ad aspettare nemmeno un istante! La Camp è una penna molto nota nel mondo Regency e mi ha conquistato. In questo periodo in cui sento davvero l’esigenza di leggerezza e di relax i suoi romanzi mi hanno aiutato a ritrovare un po’ di pace e di serenità. Carica di aspettative e di curiosità mi sono lasciata trasportare dalla sua penna nella storia di Michael e Rachel. Appena ho scoperto quali fossero i personaggi principali di Un conte da amare ho gioito. Rachel, infatti, è una figura che si incontra già nei libri precedenti e che ha stuzzicato da subito la mia curiosità. In apparenza ha una personalità più delicata e meno caparbia rispetto a Miranda e a Jessica e, ogni volta che compariva, era circondata da un alone di nostalgia e tristezza che mi aveva incuriosito. Perché Rachel mi aveva suscitato questa impressione? Un motivo c’è, eccome!

A differenza dei fratelli che sono convolati a nozze con delle donne che amano con tutto il loro essere Rachel si è sposata con un uomo (Michael) che conosceva solo superficialmente e di cui non era innamorata. Michael è un uomo all’apparenza freddo, noioso ed enigmatico. Anche ora, dopo sette anni di matrimonio, i due si comportano come se fossero due estranei. Tra di loro non c’è nemmeno l’ombra della passione o del sentimento che dovrebbe unire due sposi e di fatto vivono praticamente separati. Rachel e Michael soffrono molto per questa condizione ma nessuno dei due, per numerosi motivi, è in grado di affrontare l’altro. A volte, però, la vita regala delle sorprese che possono diventare delle vere e proprie opportunità e un viaggio in carrozza avrà delle conseguenze davvero inaspettate. Chi è davvero Michael? Quali segreti si nascondono nelle loro vite?

Un conte da amare è un romanzo che ti travolge sin dalla prima pagina e che ho divorato con piacere ed è probabilmente il libro più bello della trilogia. La trama è originale. L’idea di avere per protagonista una coppia già sposata, infatti, ha stuzzicato la mia curiosità e inoltre la figura di Michael mi ha affascinato. Michael è l’esatto opposto di Rachel che è una giovane molto semplice e genuina. Michael è una figura sfuggente, cupa e introversa e soprattutto è misteriosa! Anche in questo libro l’autrice aggiunge alla trama un tocco di mistero e di giallo che mi ha tenuto incollata alle pagine. Tra queste pagine, infatti, non troviamo solo sentimenti, romanticismo e passioni ma anche quel tocco di suspense e quei colpi di scena che invogliano a proseguire la lettura. Lo stile dell’autrice come sempre è fluido, scorrevole e il ritmo della narrazione è incalzante. Leggere Un conte da amare è stata un’esperienza piacevole che mi ha regalato quella vivacità che cercavo per migliorare le mie giornate. Mi sono affezionata ai protagonisti di questa saga e credo che ne sentirò la mancanza. Candace Camp è stata all’altezza delle mie aspettative e non vedo l’ora di leggere altre sue storie. Se siete delle persone che amano le storie romantiche e misteriose e i Regency, non perdetelo!

Il romanzo è disponibile su Amazon. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.