Recensione “Dell’amore e della spada” di Giovanna Barbieri

Buon pomeriggio! Siete ancora in vacanza? Noi come sempre siamo operative e attivissime (nonostante il caldo non ci voglia dare tregua). Oggi parliamo del romanzo storico “Dell’amore e della spada” di Giovanna Barbieri.

barbieriSinossi

Questo romanzo tratta la storia d’amore travagliata tra Beatrice Genga, nobile fanciulla di Assisi, e Giuliano Cacciaguerra, giovane e nobile spellano. Da sempre amante delle erbe mediche, Beatrice diviene amica di Edmundo e Clorinda, eretici e speziali di Assisi. L’Inquisizione incombe e gli eretici fuggono a Roma, portando con loro la nobile Beatrice Genga. Per seguire i suoi sogni, anche Giuliano si dirige nella Città Eterna. Continua a leggere

Recensione: “La mia ultima notte a Sharm” di Marinella Boccadamo- Leone Editore

Buon pomeriggio! Oggi vi presento la recensione del romanzo “La mia ultima notte a Sharm” di Marinella Boccadamo (Leone editore).

boccadamoSinossi:

Roberta, milanese cinquantatreenne con un divorzio alle spalle, vive da sola e non ha obblighi verso nessuno. Dopo aver assistito al funerale della madre, in un freddo giorno d’inverno, sente che deve lasciarsi alle spalle tutto quel gelo, esterno ed interno, e partire, verso il caldo e il sole di Sharm ElSheikh. Il mare da fiaba, le nuotate, il cibo dato ai gatti del resort, e l’amicizia con una donna russa di rara bellezza, Svetlana… Viene colpita da Magdy, gentilissimo e prestante bagnino del resort, e una sera il bel giovane (anche «troppo» giovane, per lei) cerca di baciarla. Continua a leggere

Recensione: “La bambina dal vestito verde con le margherite” di AnnaMaria Beatrice Polimeno- ed. Lettere Animate

Buon pomeriggio! Oggi vi presento la recensione di un romanzo breve: “La bambina dal vestito verde con le margherite” di AnnaMaria Beatrice Polimeno (ed. Lettere Animate).

polimenoSinossi: 

Nelle pagine di questo libro la protagonista Emma osserva la sua vita dal momento in cui, in tenera età, inizia a percepire l’incomunicabilità’ nel rapporto fra suo padre e sua madre Gloria e la sofferenza di quest’ultima, si riversa su di lei. Così, mentre è ancora bambina, tutto intorno a sé si modifica e il mondo incantato dell’infanzia si sgretola. La somiglianza fisica e psicologica con Gloria, la prematura morte della stessa e l’abbandono emotivo del padre convincono Emma dell’inesorabilità’ del suo destino di sofferenza scatenando in lei dolorosi interrogativi che la porteranno, in età adulta, a cercare se stessa ripercorrendo il vissuto di sua madre. Continua a leggere

Recensione: “Voglio solo te” di Susy Tomasiello – La Sirena Edizioni

Buon pomeriggio! Questo caldo assurdo rende impossibile quasi ogni attività ma per fortuna non mi impedisce di stare sul divano con il condizionatore acceso immersa nella lettura! Oggi vi presento la recensione della mia ultima lettura: “Voglio solo te” di Susy Tomasiello (La Sirena Edizioni).

16650123_1087672748011511_1064436149_nSinossi:

Samantha è bella, ricca e appartiene a una famiglia potente. Dylan è un ragazzo solare, ha un cuore d’oro e una gran forza d’animo. Il loro sembra un amore da favola, ma nella loro favola sembra non essere previsto un lieto fine. E lei lo abbandona. Dopo quattro anni però Samantha bussa alla sua porta e tutte le convinzioni di Dylan svaniscono perché lei torna con una bambina che giura essere anche sua figlia. Continua a leggere

Recensione: “Il profumo del Sud” di Linda Bertasi

Buon pomeriggio! Oggi abbiamo il piacere di presentarvi la recensione del romanzo “Il profumo del sud” della bravissima Linda Bertasi!

linda bertasiSinossi:

Porto di Genova 1858 – Venuta a conoscenza del suo scomodo passato, Anita Dalmasso decide di partire per il Nuovo Mondo. La traversata dell’Atlantico segnerà profondi mutamenti nella sua vita: l’incontro con l’affascinante uomo d’affari americano Justin Henderson e quello con Margherita Castaldo, liberale e impavida proprietaria terriera. Giunta a New York seguirà la nuova amica nella sua piantagione a Montgomery e qui sarà conquistata dalle bianche distese di cotone, dai profumi e dai colori del profondo Sud americano, con i suoi contrasti e le sue ingiustizie. Continua a leggere

Recensione: “Una maschera sul cuore” di Simona Busto

Buon pomeriggio! Oggi vi presento la recensione di un romanzo new adult ambientato nella mia cara vecchia Milano: “Una maschera sul cuore” di Simona Busto.

15748325_1049680331810753_423384754_oSinossi:

Christian Lobianco è un giovane attore italo-americano che sta vedendo la propria carriera giungere a un prematuro tracollo. Per ovviare al problema accetta un ruolo impegnativo e drammatico, che potrebbe portarlo di nuovo sotto le luci della ribalta. Per spingerlo a entrare nel ruolo di un giovane operaio in tempo di crisi, il suo agente lo obbliga a recarsi a Milano, dove è meno facilmente riconoscibile, e rimboccarsi davvero le maniche nel reparto produttivo di una fabbrica. Continua a leggere

Recensione: “Alla deriva” di Maria Messina- ed. Croce

Buon pomeriggio, oggi vi presento la recensione del romanzo di Maria Messina: “Alla deriva” (edizioni Croce)

ed.Croce giveaway del 30gennaio2017Sinossi:

Alla deriva viene pubblicato per la prima volta nel 1920, anno in cui l’autrice riscuote un discreto successo letterario e che sancisce il suo ingresso nel mondo delle lettere. Marcello Scalia è un siciliano emigrato in Toscana per completare i propri studi universitari. Qui diviene “discepolo” del professor Montebello, venerato quasi come un profeta e si innamora di Simonetta, figlia dell’accademico, dalla quale viene inaspettatamente ricambiato. Continua a leggere

Recensione: “Quasi quasi ti amo” di Deborah Fasola

Buon pomeriggio, oggi vi presento la recensione del romanzo di Deborah Fasola “Quasi quasi ti amo”

fasola3Sinossi

Come reagireste se vi dicessero che siete diventati gli eredi di un castello? È quello che succede ad Anna Doyle quando viene contattata da un notaio che la informa della prematura morte del padre che non ha mai conosciuto, e dell’ingente eredità che le ha lasciato. Seppur con reticenza, Anna fa i bagagli e parte per la Scozia credendo di riuscire in pochi semplici mosse a sbarazzarsi dell’ingombrante eredità per intascare i soldi e tornare in Italia, peccato che si troverà a fare i conti con una realtà alquanto scomoda. Continua a leggere

Recensione: “Il mio sbaglio più bello” di Catherine Bennetto- Leone Editore

Buon pomeriggio! Se siete in cerca di un romanzo frizzante e allegro vi consiglio di leggere “Il mio sbaglio più bello” di Catherine Bennetto (Leone editore) che oggi recensisco per voi!

bennettoSinossi:

Emma, giovane donna londinese, ha un lavoro nell’affascinante mondo della televisione; si è fatta faticosamente strada nel mondo delle fiction mediche di infimo livello fino a ottenere l’incarico di seconda aiuto regista: giusto un gradino sopra quello dei portatori di caffè e dei trovarobe. La sua esistenza scorre tranquilla, tra il lavoro che pesa come un macigno, il fidanzato nullafacente e geniale, una famiglia piuttosto psicotica e amici decisamente sui generis; fino al giorno in cui scopre di essere accidentalmente incinta, disastrosamente disoccupata e sinistramente al verde. Continua a leggere

Recensione: “Io credo in te-I believe in you” di Federica Fasolini

Buon pomeriggio! Questa settimana è ricca di recensioni e sorprese, continuate a seguirci! Oggi vi presento la mia ultima lettura: “Io credo in te- I believe in you” di Federica Fasolini!

fasoliniSinossi:

Bryan Carter, tatuatore di successo, si è da poco trasferito nella tranquilla cittadina di Florence, nel South Carolina, per stare accanto al fratello Shane e alla sua nuova famiglia. Con un passato ingombrante e doloroso alle spalle, Bryan fatica a credere di poter avere diritto a una seconda possibilità, ma tutto cambia quando per caso si scontra con due occhi azzurri color ghiaccio e una chioma bionda. Ammaliato dalla bellezza di quella ragazza, Bryan non si accorge però di averle rovesciato il caffè bollente sul suo bellissimo cappotto bianco. Quegli occhi che prima sembravano così innocui e dolci, ora sembravano volerlo fulminare. La ragazza, visibilmente irritata, se ne va senza nemmeno dirgli il suo nome. Continua a leggere