Review party: “La corte di fiamme e argento” di Sarah J. Maas – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso tempo evidente la natura del focoso legame che, loro malgrado, li unisce. Nel frattempo, le quattro infide regine, che durante l’ultima guerra si erano rifugiate sul Continente, hanno siglato una nuova e pericolosa alleanza, una grave minaccia alla pace stabilita tra i regni. E la chiave per arrestare le loro mire potrebbe risiedere nella capacità di Cassian e Nesta di affrontare una volta per tutte il loro passato. Sullo sfondo di un mondo marchiato dalla guerra e afflitto dall’incertezza, i due Fae tenteranno di venire a patti con i loro personali mostri, con la certezza di trovare, l’uno nell’altra, quel qualcuno che li accetta così come sono e che li può aiutare a lenire tutte le ferite.

Continua a leggere

Review party: “Sfida alle convenzioni” di Carole Mortimer – Regency Collection Harmony – ed. Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Sfida alle convenzioni di Carole Mortimer. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

INDOMABILE

Sebastian St. Claire è un vero dandy, scapestrato, attraente e dai modi irresistibili, la cui unica preoccupazione è sedurre le donne più affascinanti del bel mondo. Almeno finché i suoi occhi non si posano sulla chiacchieratissima Juliet Boyd, soprannominata la Vedova Nera. Incurante delle voci maligne che circolano sul conto della gentildonna, Sebastian la corteggia sfoggiando tutta la sua galanteria, ma proprio quando gli sembra di averla conquistata, lei fugge lasciandolo in preda a un desiderio mai provato prima: quello di fare di Juliet la sua sposa!


L’ONORE DEI ST. CLAIRE

Pur sapendo che il Duca di Carlyne ha una pessima reputazione, Lady Arabella St. Claire non può fare a meno di sentirsi attratta da lui. Neppure lei, del resto, è nota per il carattere accomodante: la sua ostinazione e la sua esuberanza sono leggendarie sia in famiglia sia nei salotti del ton. Nessuno, dunque, si scandalizza più di tanto vedendoli ballare insieme. Ma solo perché la loro conversazione non è udibile… Tra una provocazione e l’altra, infatti, Darius sfida Arabella a seguirlo in una stanza appartata, dove intende sfoderare tutte le sue armi per sedurla. Purtroppo, però, nulla va come previsto…

Continua a leggere

Review party: “Come una piuma” di Dayna Lorentz – DeAgostini

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Come una piuma di Dayna Lorentz. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Reenie è sola, è arrabbiata, niente di quello che fa è mai abbastanza. Forse è per questo che sua madre l’ha abbandonata, lasciandola a vivere nella tenuta in campagna della zia. Rufus invece non è mai stato solo, finora. È sempre stato accudito e nutrito, nel nido dell’Albero Casa, ma dall’incontro notturno con un immenso mostro con i fanali accesi, mamma gufa non è più tornata da lui. Rufus però non può restare ad aspettarla per sempre, deve uscire, se vuole sopravvivere, anche se nessuno gli ha ancora insegnato a cacciare. Basta un piccolo passo fuori dal nido e Rufus cade. Non ha fratelli, non ha amici. Nemmeno Reenie ha fratelli o amici, e la nuova scuola è sempre implacabile con “la ragazza nuova”, ma poi la zia le chiede di occuparsi di un piccolo gufo ferito che ha raccolto sul ciglio della strada e Reenie è costretta a tornare a lottare. In quel momento, per Rufus, il gufo orgoglioso che detesta le creature non piumate, e per Reenie, la ragazzina che conosce solo la tristezza, il buio diventa meno minaccioso. E finalmente non più soli, entrambi si preparano a dispiegare le loro magnifiche ali. Età di lettura: da 10 anni.

Continua a leggere

Review party: “Nobildonna per finta” di Eva Leigh – I Grandi Romanzi Storici Harmony – Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Nobildonna per finta di Eva Leigh. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Inghilterra, 1817

Quello appena passato è stato un anno di dolorose sventure per Jessica McGale, che non solo ha perduto i genitori, ma ha visto gran parte della loro fattoria bruciare in un incendio. Ora l’azienda di famiglia ha un disperato bisogno di investitori per ripartire. Benché Jessica sia brillante, intraprendente e determinata, è consapevole che nessun membro dell’aristocrazia londinese degnerebbe della minima considerazione una donna di origini tanto umili. Per questo decide di presentarsi in società come Lady Whitfield, entrando così in contatto con le persone più ricche e potenti del Paese e in particolare con l’affascinante Duca di Rotherby, la cui influenza potrebbe offrire un grande contributo alla sua causa. Jessica, però, non immagina lo sconvolgente effetto che avrà su di lei.

Continua a leggere

Review party: “Molto più di questo” di Patrick Ness – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Molto più di questo di Patrick Ness. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Seth annega, solo e disperato, in un mare in tempesta. Poi però si risveglia, nudo, assetato e affamato, ma vivo, in un luogo che assomiglia in tutto e per tutto alla città da cui lui e la sua famiglia sono fuggiti tanto tempo prima. Ma se è vero che tutto intorno a lui gli sembra familiare, al tempo stesso gli appare anche abbandonato, ricoperto come da uno strato di polvere. Inoltre lui ricorda perfettamente che stava per morire, in mezzo a onde furiose, dopo aver sbattuto violentemente la testa contro le rocce. Dove si trova ora, quindi? È ancora vivo o è sprofondato invece in una specie di limbo? E se è davvero così, come può uscirne?

Continua a leggere

Review party: “Le strade del male” di Donald Ray Pollock – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Le strade del male di Donald Ray Pollock. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Autunno 1945: Willard Russell, un soldato appena rimpatriato dalla carneficina nel Pacifico, sta tornando in Virginia quando a Meade, Ohio, conosce la bellissima Charlotte. Se ne innamora all’istante e poco dopo la sposa. Né il suo amore, né il sangue versato sul ceppo della preghiera basteranno però a salvarla dalla malattia e dalla morte. Anni Sessanta. I coniugi Carl e Sandy Henderson girano per il Midwest in cerca di autostoppisti sui quali scaricare la loro furia omicida. Il predicatore Roy Laferty e suo cugino Theodore, il chitarrista storpio, si guadagnano da vivere con raccapriccianti numeri circensi. Le strade di tutti loro incroceranno quella di Arvin, il figlio di Willard e Charlotte: un ragazzo in cerca di risposte. Sullo sfondo un’America rurale fatta di chiese e baracche, superstizioni, violenza e miseria. Un mondo nel quale Bene e Male lottano fino allo stremo.

Continua a leggere

Review party: “Destini legati” di Sarah Rivera

Buon pomeriggio! Oggi partecipo al review party di Destini legati di Sarah Rivera. Ringrazio l’autrice per l’opportunità.

Trama

Quando hai un grande dono e un grande sogno nessuno ti può fermare, ma solo le persone speciali possono stare un passo dietro di te per aiutarti a raggiungerlo. Luca ha un desiderio: diventare uno stimato chef stellato. Per questo lascia la sua città, Pescara, e il suo passato, immergendosi totalmente nel suo nuovo e stimolante percorso professionale e in una nuova esistenza, prima a Milano e poi a Roma. Ma la vita, a volte, per quanto ci accompagni verso la realizzazione dei nostri obiettivi, ci spinge anche a guardarci indietro, e lo fa prepotentemente. Luca dovrà fare i conti con i propri fantasmi, un demone stupendo di nome Melissa, e decifrare molti sentimenti che aveva seppellito, spinto dall’affermazione del proprio ego. Luca è l’uomo che tutte vorremmo al nostro fianco: è bello, dolce, determinato, brillante e passionale, e ti devasta l’anima. Melissa subirà tutte le conseguenze del suo fascino, celando nel cuore un segreto che cambierà il loro destino. Destini legati è un romanzo sulle aspirazioni, sulle passioni, sul sacrificio e sulle connessioni umane. Un viaggio lungo quattro anni, una storia emozionante e dolorosa, due persone divise dal fato, ma unite dall’amore.

Continua a leggere

Review party: “La città di vapore” di Carlos Ruiz Zafón – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de La città di vapore di Carlos Ruiz Zafón. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

L’ultima opera dell’autore de “L’ombra del vento”, l’omaggio letterario con cui Carlos Ruiz Zafón ha voluto congedarsi per sempre dai suoi lettori. «Posso evocare i volti dei bambini del quartiere della Ribera con cui a volte giocavo o facevo a botte per strada, ma non ce n’è nessuno che desideri riscattare dal paese dell’indifferenza. Nessuno tranne quello di Blanca.» Si apre così la raccolta di racconti che lo scrittore della saga del Cimitero dei libri dimenticati ha voluto lasciare ai suoi lettori. Un ragazzino decide di diventare scrittore quando scopre che i suoi racconti richiamano l’attenzione della ricca bambina che gli ha rubato il cuore. Un architetto fugge da Costantinopoli con gli schizzi di un progetto per una biblioteca inespugnabile. Un uomo misterioso vuole convincere Cervantes a scrivere il libro che non è mai esistito. E Gaudí, navigando verso un misterioso appuntamento a New York, si diletta con luce e vapore, la materia di cui dovrebbero essere fatte le città. “La città di vapore” è una vera e propria estensione dell’universo narrativo della saga di Zafón: pagine che raccontano la costruzione della mitica biblioteca, che svelano aspetti sconosciuti di alcuni dei suoi celebri personaggi e che rievocano da vicino i paesaggi e le atmosfere così care ai lettori. Scrittori maledetti, architetti visionari, edifici fantasmagorici e una Barcellona avvolta nel mistero popolano queste pagine. Per la prima volta pubblicati in Italia, i racconti della “Città di vapore” ci conducono in un luogo in cui, come per magia, riascoltiamo per l’ultima volta la voce inconfondibile dello scrittore che ci ha fatto sognare.

Continua a leggere

Review party: “Tutto a posto tranne l’amore” di Anna Premoli – ed. Newton & Compton

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Tutto a posto tranne l’amore di Anna Premoli. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Ludovico Paravicini è decisamente prevenuto in fatto di donne, ma chi non lo sarebbe, al posto suo? L’epilogo del suo grande amore è stato infatti davvero infelice. In una parola: divorzio. E per giunta non è stato nemmeno amichevole: Ginevra, la sua ex moglie, anni fa ha fatto armi e bagagli e preteso da lui un lauto assegno di mantenimento, autorizzandolo a pensare il peggio di lei. E adesso Ludovico sarebbe ben lieto di continuare a nutrire questa convinzione. Ma all’improvviso Ginevra ricompare e sembra molto determinata a fargli cambiare idea. A volte capita che le persone che si pensa di conoscere meglio riservino delle sorprese assolutamente imprevedibili. E non è detto che queste sorprese siano negative…

Continua a leggere

Review Party: “Il giardino dalle mille voci” di Ewald Arenz – ed. Garzanti

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Il giardino dalle mille voci. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo.

Trama

Sally ha diciassette anni e pensa che tutto il mondo sia contro di lei. Fuggire di casa le sembra l’unica soluzione possibile. Non vorrebbe chiedere aiuto a nessuno, ma quando la notte la sorprende si trova di fronte a una fattoria. Ad accoglierla è la timida e taciturna Liss che, senza farle domande, la ospita nella sua grande casa vuota. Il giorno dopo, la donna vorrebbe coinvolgerla nel lavoro dei campi, ma Sally si rifiuta. Finché Liss le apre le porte di un angolo nascosto della sua tenuta: un giardino segreto pieno di rigogliosi alberi da frutto. Sarà lei a insegnare a Sally che solo i cuori più puri possono comprendere la magia della natura. Che sdraiarsi sotto un pero può evocare una dolcezza perduta, assaporare il gusto di un fico portare luce dove c’è troppo buio. Liss non ha mai permesso a nessuno di entrare in quel luogo, ma ha capito che Sally ha bisogno di un rifugio in cui ritrovare sé stessa, dell’abbraccio di quelle foglie e del potere di quei sapori. Forse anche lei, dopo tanto tempo, deve trovare il coraggio di tornarci. Perché il passato e i suoi segreti non possono restare nell’ombra per sempre. Giorno dopo giorno tra le due nasce un’amicizia speciale, un legame unico che dà loro la forza di ricominciare, anche se costa molta fatica. Ma anche il seme deve farsi largo attraverso la terra per germogliare e raggiungere il sole.

Il romanzo che ha conquistato i librai indipendenti tedeschi e ammaliato i lettori. In vetta alle classifiche dal giorno dell’uscita. Una storia in cui la protagonista è la natura con i suoi misteri, il suo linguaggio nascosto, il suo potere salvifico. Due donne che la vita ha posto davanti a scelte difficili e che, insieme, cercano di tornare sul giusto cammino, forti di un’amicizia che ha cambiato la loro esistenza.

Continua a leggere