Review tour: “Up on Love” (Down on love vol 2) di Cecile Bertod

Buongiorno! Oggi partecipo al review tour di Up on love di Cecile Bertod. Ringrazio l’autrice per avermi coinvolta.

Trama

Nolan Carter è l’uomo più potente della città. Ed è anche il più pericoloso. L’unica in grado di mettere a repentaglio la sua vita è stata Madison Hill, una giornalista del Sunset che riesce a incastrarlo per l’omicidio di uno spacciatore. A distanza di un anno, le indagini su Nolan vengono archiviate per mancanza di prove ed è finalmente libero di ricominciare a vivere. Edison, il suo avvocato, gli dà solo un consiglio. Tieniti lontano da quella donna.. Nolan sa che Edison ha ragione. Madison è sleale, inaffidabile, incostante. Deve togliersela dalla testa, starle lontano. Ma non è così facile, specie se Madison dichiara in tv di aver deciso di sposare Matthew Cosgrey, l’agente che da anni insegue Nolan, cercando di sbatterlo dentro. A quel punto riprendersi Madison per Nolan diventa una questione di principio, toglierle tutto quello che ha una vendetta di cui non intende privarsi.

Continua a leggere

Review tour: “Dimmi l’amore che cos’è” di Cecile Bertod – Leone editore

Banner-RT (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Dimmi l’amore che cos’è di Cecile Bertod. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo e per avermi coinvolto nell’evento.

FRONTE_BERTOD (1)Trama

Mable Hope è a un passo dall’esaurimento nervoso: nota più per le sue apparizioni sui calendari universitari che per i suoi successi lavorativi, è alle prese con gli appuntamenti al buio organizzati da suo padre e con gli esami di fine anno. In più, c’è l’assegnazione del Premio Michael Moore di cui occuparsi. Un fondo destinato alla ricerca che verrà affidato alla facoltà che presenterà il progetto più interessante. Lei però se ne era completamente dimenticata e non ha neanche uno straccio di relazione da consegnare alla commissione. Così, per non rischiare di perdere la cattedra, prende dal cestino dei rifiuti un mucchio di vecchie lettere mai aperte e le porta in direzione, fingendo che siano sue. Continua a leggere

Cover reveal: “Dimmi l’amore che cos’è” di Cecile Bertod – Leone editore

Cover reveal (1)

Buongiorno! Oggi iniziamo la giornata con una bellissima novità. Cecile Bertod sta per tornare in tutte le librerie con una nuova e spumeggiante storia che non vedo l’ora di leggere. Scopriamo insieme la cover e la trama di Dimmi l’amore che cos’è.

FRONTE_BERTOD (1)Trama 

Mable Hope è a un passo dall’esaurimento nervoso: nota più per le sue apparizioni sui calendari universitari che per i suoi successi lavorativi, è alle prese con gli appuntamenti al buio organizzati da suo padre e con gli esami di fine anno. In più, c’è l’assegnazione del Premio Michael Moore di cui occuparsi. Un fondo destinato alla ricerca che verrà affidato alla facoltà che presenterà il progetto più interessante. Lei però se ne era completamente dimenticata e non ha neanche uno straccio di relazione da consegnare alla commissione. Continua a leggere

Review tour: “Niente di serio, almeno credo” di Cecile Bertod – Leone editore

REVIEW TOUR_BANNER_DEF (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al Review Tour del romanzo Niente di serio, almeno credo di Cecile Bertod. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e per avermi coinvolto.

FRONTE_BERTOD (1)Sinossi:

Dorothy Dorfman ha sempre sognato di lasciare il suo lavoro in biblioteca per vivere un’avventura. Così Nanette, la sua migliore amica, le regala un libro delle risposte e le suggerisce di smettere di ragionare, di pianificare sempre tutto e di farsi guidare dal caso. Per Dorothy non può funzionare, non è possibile che un libro delle risposte cambi improvvisamente la sua vita. E per dimostrarle di avere ragione, mentre ritorna a casa prova a usarlo finendo con l’ascensore al piano sbagliato. Continua a leggere

Segnalazione: “Niente di serio, almeno credo” di Cecile Bertod – Leone editore

Buon pomeriggio!

Da oggi è finalmente disponibile il nuovo romanzo di Cecile Bertod Niente di serio, almeno credo di cui vi parlerò in modo più approfondito nei prossimi giorni in occasione del Review Tour.

FRONTE_BERTOD (1)Trama

Dorothy Dorfman ha sempre sognato di lasciare il suo lavoro in biblioteca per vivere un’avventura. Così Nanette, la sua migliore amica, le regala un libro delle risposte e le suggerisce di smettere di ragionare, di pianificare sempre tutto e di farsi guidare dal caso. Per Dorothy non può funzionare, non è possibile che un libro delle risposte cambi improvvisamente la sua vita. E per dimostrarle di avere ragione, mentre ritorna a casa prova a usarlo finendo con l’ascensore al piano sbagliato. Quello che non immagina è di ritrovarsi tra le braccia di un attore di Hollywood che le chiederà di sposarlo. Continua a leggere

Segnalazione: “Niente di serio, almeno credo” di Cecile Bertod – Leone Editore

 

Buongiorno! Cecile Bertod sta per ritornare con un nuovo e frizzante romanzo! Non vedo l’ora di averlo tra le mie mani. Conosciamolo meglio la trama!

UN LIBRO DELLE RISPOSTE E UN ASCENSORE POSSONO CAMBIARTI LA VITA?

Poi le porte si aprono, scricchiolano. Metto da parte la mia animosità contro le radio d’ascensore, mi faccio forza, sbircio fuori e… «Ehi!» Mi ritrovo a fissare due occhi blu oltremare. «Dio…» mi scappa di bocca, completamente senza fiato. «Tu chiamami pure Duke». E ora lo so che non mi crederete mai, ma quel Duke è Duke Kline. Sì, esatto, lui. L’attore di Love Legacy. La supermegastella di Hollywood. L’uomo con la fossetta sul mento più sexy della storia. Il milionario. Duke Kline è… è davanti a me. E non è un’allucinazione, tutt’al più accetto come unica spiegazione la morte per collasso improvviso. Ha tutto l’aspetto e la camicia di quello che ho sempre pensato dovesse essere l’Eden.

FRONTE_BERTOD (1)Dorothy Dorfman ha sempre sognato di lasciare il suo lavoro in biblioteca per vivere un’avventura. Così Nanette, la sua migliore amica, le regala un libro delle risposte e le suggerisce di smettere di ragionare, di pianificare sempre tutto e di farsi guidare dal caso. Continua a leggere

Tris di Consigli: “Tre romanzi di cui abbiamo amato le protagoniste femminili” -Kristin Hannah, Tillie Cole, Cecile Bertod

Buongiorno! Torna dopo una pausa di due mesi la rubrica più ricca di consigli della blogosfera. Come sempre mi fanno compagnia Lady C. (La nicchia letteraria) e Susy del blog (I miei magici mondi). Passate anche dai loro blog!

Il tema scelto questo mese è: “Tre libri di cui ho amato la protagonista femminile”

Confesso che non è stato facile scegliere tre romanzi perché la scelta è piuttosto vasta e, quindi,  restringere il campo ho cercato di fare riferimento solo alle letture degli ultimi mesi.

“Il grande inverno” di Kristin Hannah – Ed. Mondadori (LINK RECENSIONE)

41QBNIRMWGL._SX323_BO1,204,203,200_Il grande inverno è indubbiamente uno dei romanzi che ho più amato negli ultimi mesi. Leni è una ragazzina che deve imparare a proprie spese quanto la vita possa essere dura. Leggendo il libro della Hannah seguiamo le avventure di Leni che, nel corso degli anni, si trasformerà in una donna indipendente, forte e passionale. È un personaggio che cambia molto con il trascorrere del tempo e che ha una maturazione quasi incredibile ed è questo il principale motivo per cui l’ho apprezzata. Continua a leggere

Recensione: “Mai più innamorata” di Cecile Bertod- ed. Newton Compton

Ciao a tutti! Oggi il blog partecipa al Review Party di “Mai più innamorata”, l’ultimo romanzo di Cecile Bertod che da oggi è disponibile su tutti gli store. Ringrazio Ilenia del blog Libri e altri disastri per avermi coinvolta in questo evento e la casa editrice per avermi dato l’opportunità di leggere il romanzo in anteprima.

 

bertodSinossi

Daphne è una famosissima autrice di romanzi erotici e per il suo ultimo libro ha appena firmato un contratto con un anticipo da capogiro. Però, dopo aver incassato l’assegno, la sua ispirazione si è come bloccata. Non risponde alle numerose email del suo editore e si barrica dentro casa, fino a quando non decide di ascoltare il consiglio del suo commercialista, che le propone di tornare nel paesino in cui è nata e trascorrere lì qualche giorno in totale relax. Continua a leggere