Special Events Hunger Games: Il Tour della vittoria

79737220_10219594715645952_8127392834996142080_n (1)

Buongiorno!

Giunge al termine la competizione letteraria più sanguinosa della blogosfera: Gli Hunger Games Letterari. Il vincitore di questa gara è stato Jay Kristoff e ammetto che questo risultato non mi ha affatto sorpreso. Continua a leggere

Hunger Games Letterari – Presentazione dei tributi – Distretto 5

75450043_10219280328746476_5963956673436450816_n (1)

Buongiorno!

Molti di voi avranno notato sui miei social un evento molto speciale: gli Hunger Games letterari. Come il celebre romanzo della Collins anche noi blog ci sfideremo all’ultimo sangue! Il blog Romance e altri rimedi è stato associato al Distretto 5 e al genere Erotico e oggi sono qui per presentarvi i miei due tributi: John Cleland e Gena Showalter.

72273204_10219352167102390_4704942793649291264_n (1)

Fanny Hill di John Cleland

41+NrxQGOSL._SY346_Fanny Hill è uno dei più importanti classici della letteratura erotica mondiale, anche se per lungo tempo è stato un vero e proprio libro clandestino, stampato e trattato di nascosto, diffuso solo a costo di rischi personali. Sequestrato e proibito già a metà del Settecento per la descrizione di una scena di sodomia a cui assiste la protagonista Fanny Hill, e dopo aver conosciuto la censura ancora per tutto l’Ottocento, il libro viene pubblicato in modo integrale in Inghilterra solamente nel 1963, appena dopo la conclusione della vicenda che vietava la pubblicazione dell’Amante di Lady Chatterley. Continua a leggere

Review party: “Hunger Games – Il canto della rivolta” di Suzanne Collins – Mondadori Editore

72814246_853471005048693_5352699023813771264_n

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Il canto della rivolta di Suzanne Collins, l’ultimo capitolo della trilogia degli Hunger Games. Ringrazio Raffaella (The Reading’s Love) per l’organizzazione dell’evento e la casa editrice per la copia ARC.

canto (1)Sinossi:

Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all’Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno… Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Continua a leggere

Review party: “Hunger Games – La ragazza di fuoco” di Suzanne Collins – Ed.Mondadori

72814246_853471005048693_5352699023813771264_n

Buongiorno! Continua il nostro viaggio nel mondo nato dalla fantasia di Suzanne Collins. Oggi vi parlo di Hunger Games – La ragazza di fuoco, il secondo capitolo della saga. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Raffaella (The Reading’s love) per l’organizzazione dell’evento.

73497883_2764663823760354_256800479789449216_n (1)Sinossi:

Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all’ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l’implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall’amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. Continua a leggere

Review party: “Hunger Games” di Suzanne Collins – Mondadori Editore

72814246_853471005048693_5352699023813771264_n

Buongiorno! In occasione della nuova ristampa della trilogia Hunger Games,  l’instancabile Raffaella (The  Reading’s Love) ha organizzato un meraviglioso review tour. E potevo io tirarmi indietro? Ovviamente no! Ringrazio la Mondadori per la copia ARC del romanzo e Raffaella per avermi coinvolto.

72683907_2763818480511555_5698865721354747904_n (1)Sinossi:

Quando Katniss urla “Mi offro volontaria, mi offro volontaria come tributo!” sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È il giorno dell’estrazione dei partecipanti agli Hunger Games, un reality show organizzato ogni anno da Capitol City con una sola regola: uccidi o muori. Ognuno dei Distretti deve sorteggiare un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che verrà gettato nell’Arena a combattere fino alla morte. Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l’audience. Katniss appartiene al Distretto 12, quello dei minatori, quello che gli Hunger Games li ha vinti solo due volte in 73 edizioni, e sa di aver poche possibilità di farcela. Continua a leggere