Cover reveal: “Sognando Mr. Darcy” di Antonia Romagnoli

Buongiorno! Antonia Romagnoli torna a deliziarci con un nuovo e stupendo romanzo. Scopriamo insieme Sognando Mr. Darcy, disponibile prossimamente su Amazon.

Trama

Cambiare vita partendo da Jane Austen.

Katrine Bell, dopo una delusione d’amore, lascia casa e famiglia per realizzare il sogno di sempre, aprire una libreria a Bath, nei luoghi che ha amato attraverso i romanzi della sua Autrice preferita.

Il suo nuovo inizio la conduce così a Bathford, un villaggio a poche miglia dal cuore Regency di Bath, dove però non tutto va come lo aveva immaginato…

Continua a leggere

Questa volta leggo – Recensione: “Solstizio d’inverno: I Watson” di Romina Angelici – Ed. Pink

questa volta leggo

Buongiorno a tutti! Oggi partecipo alla rubrica Questa volta leggo ideata da Chiara (la lettrice sulle nuvole) e Dolci (Le mie ossessioni librose). Il tema di questo mese è “un libro con la neve nel titolo o sulla copertina”. Per l’occasione ho scelto il romanzo di Romina Angelici Solstizio d’inverno: I Watson.

Sinossi

Emma, dopo aver rifiutato il nemmeno tanto cortese invito del fratello e della cognata a essere loro ospite a Croydon, decide di rimanere a Stanton con Elizabeth e il padre. Tornare a casa dopo anni di assenza, trascorsi presso la zia non è stato semplice, così come riambientarsi e recuperare il rapporto con i fratelli e con il padre. Alla sua prima uscita pubblica Emma non manca di fare scalpore: ammonita da Elizabeth a resistere al fascino di Tom Musgrove, durante il ballo degli Edwards, ha suo malgrado destato l’interesse di Lord Osborne. Continua a leggere

Segnalazione: “Fantasmi a Northanger Abbey “

Ciao a tutti! Vi ricordate dell’antologia Natale a Pemberley pubblicata lo scorso anno? Le autrici del gruppo Regency & Victorian tornano anche quest’anno con una nuova antologia intitolata Fantasmi a Northanger Abbey. Non vedo l’ora di leggerla!

Trama

Gloucestershire, 1813

Le feste natalizie trascorse in un’antica dimora, cupa, misteriosa, piena di ombre. Quale occasione migliore per sedersi attorno al fuoco e raccontare storie di fantasmi?

È quello che accade a Northanger Abbey, ora appartenente a Mr. E Mrs. Tilney, quando per mettere a tacere un ospite un poco spaventato da veri fantasmi, i due coniugi sfidano i loro amici a narrare ciascuno un racconto di spettri.Le dodici notti di Natale diventano così altrettante novelle, declinate secondo l’indole e le esperienze dei personaggi narranti, mentre nell’abbazia inquietanti apparizioni muovono i loro passi all’insaputa di tutti. Continua a leggere

Segnalazione: Ultime uscite per flower-ed – Sara Staffolani, Romina Angelici, Alessandranna D’Auria, Adriana Maffei, Debora Lambruschini

Buon pomeriggio! È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che vi ho parlato della casa editrice flower-ed. Rimediamo subito con questa carrellata sulle ultime uscite!

“C’è sempre il sole dietro le nuvole. Vita e opere di Jean Webster” di Sara Staffolani

stoffolaniIl 24 luglio 1876 nacque a Fredonia, in una famiglia di letterati e femministe, Alice Jane Chandler Webster, figlia primogenita di Charles Luther Webster e di Annie Moffett, la nipote dello scrittore americano Mark Twain. Nota con il nome che scelse per se stessa ai tempi della scuola, Jean Webster è l’autrice di Papà Gambalunga, il celebre romanzo che racconta la storia di Judy Abbott, un’orfana alla quale viene permesso di studiare grazie alla generosità di un anonimo benefattore rimasto colpito dal suo talento nella scrittura. Continua a leggere

Tris di consigli: Jane Austen, Agatha Christie, J.R.R. Tolkien

Buongiorno amici lettori!

Quello che andrete a leggere sarà un post diverso dal solito. Perché? È presto detto!

In collaborazione con la dolce Susy del blog “I miei magici mondi”  e la misteriosa Lady C. del blog “La nicchia letteraria” (visitate i loro blog mi raccomando!) ho creato una rubrica in cui vi propongo tre consigli librosi. Non sono delle recensioni, ma delle brevi riflessioni sui motivi che mi hanno spinto ad apprezzare alcune opere e sul perché le propongo.

tris

Ecco le mie tre scelte:

 “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen (LINK AMAZON)

orgoglio e pregiudizio

È una verità universalmente conosciuta che  senza “Orgoglio e pregiudizio” oggi  forse non sarei l’avida lettrice che sono e per questo motivo non posso non citare e non consigliare quest’opera a quelle poche persone che ancora non la conoscono. Ho letto questo libro per la prima volta da giovanissima e mi ha letteralmente “rapita”.  In seguito ho avuto necessità di rileggerlo più volte perché essere coccolati dalla penna di zia Jane è come una magia.  Come si fa a non amare l’amore romantico da lei descritto? O un uomo come Darcy? A non simpatizzare per Lizzie e a non ridere per i comportamenti strani della Signora Bennet? Continua a leggere

Evento: “Un weekend con Jane Austen”- 30/09/17-1/10/17

Buongiorno! Vi segnalo un evento molto particolare dedicato alla grandissima autrice Jane Austen. Savethedate!

Un weekend con Jane Austen

 

Nel bicentenario della morte della scrittrice
la libreria Virginia e Co. di Monza

presenta

UN WEEKEND CON JANE AUSTEN

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre 2017
nella splendida cornice del Roseto Niso Fumagalli della Villa Reale a Monza
un evento da veri “Janeites” per omaggiare tutta l’ironia e la modernità
di Jane Austen
Comitato scientifico (idea e organizzazione): Liliana Rampello, Elisa Bolchi, Sara Sullam, Raffaella Musicò
Evento ragazzi e bambini (idea e organizzazione): Giovanna Canzi
con il sostegno di Chiara De Vizzi Fumagalli

 

“la più perfetta artista fra le donne”
Virginia Woolf su Jane Austen

È una verità universalmente riconosciuta che gli anniversari importanti vadano celebrati con appuntamenti fuori dalle righe. È proprio da questa consapevolezza e dal desiderio di rendere omaggio a una delle scrittrici più amate, ironiche, ammirate, copiate di tutta la storia della letteratura, che è nata l’idea di “Un weekend con Jane Austen”, l’appuntamento organizzato nello splendido contesto del Roseto Niso Fumagalli della Villa Reale di Monza da Liliana Rampello, Elisa Bolchi, Sara Sullam, Raffaella Musicò e Giovanna Canzi, con il sostegno di Chiara De Vizzi Fumagalli.


Nel corso della due giorni dedicata alla scrittrice inglese si alterneranno studiose e scrittrici che su “Zia Jane” hanno ragionato, scritto, dibattuto, sognato, inventato, presentandocela in tutta la sua indiscussa attualità e persino nel suo essersi trasformata, contro ogni previsione, in una vera icona pop. Per un weekend all’insegna di tante ‘chiacchierate letterarie’ a passeggio tra le pagine di Ragione e Sentimento, Orgoglio e Pregiudizio, Mansfield Park, Emma, l’Abbazia di Northanger, Persuasione (e pure tra i racconti meno noti di Jane). Continua a leggere

Jane Austen Grand Tour a Milano con “Persuasione” 13-05-17

Impressioni e pensieri di Mara

IMG_20170517_173833_resized_20170517_053851303

È una verità universalmente riconosciuta che chi ama i libri non aspetta altro che di avere  l’occasione di parlarne e di confrontarsi con persone appassionate, e naturalmente io non faccio eccezione.

Amo la Austen da quando ero  una studentessa liceale e mi venne assegnata dalla professoressa di inglese “Pride and Prejudice” come lettura, per cui partecipare a un evento su questa autrice è stato per me davvero fantastico. Continua a leggere

Segnalazione: “Le case di Jane Austen” di Mara Barbuni- Ed. flower-ed

Buon pomeriggio! Iniziamo questa settimana “librosa” con la segnalazione di un  saggio su una delle autrici più amate: “Le case di Jane Austen” di Mara Barbuni edito da flower-ed (collana Windy Moors) .

maraSinossi:

Le case di Jane Austen è un percorso di lettura che esplora e descrive i diversi significati del contesto domestico nella biografia e nelle storie di Jane Austen. I capitoli sono intitolati ciascuno a una delle case più rappresentative del mondo austeniano  e trattano i tanti aspetti del vivere domestico: quello concreto ed esteriore, come l’architettura, i mobili, i parchi, quello sociale e politico e infine quello interiore, che mette in relazione lo spazio della casa con il carattere e l’anima dei personaggi. Continua a leggere

Segnalazione: “Jane Austen. Donna e scrittrice” di Romina Angelici- ed. Flower-ed

Buon sabato! Oggi vi presentiamo il saggio “Jane Austen. Donna e scrittrice” di Romina Angelici (edizioni Flower-ed) che sarà disponibile dal 26 aprile in ebook e cartaceo. Per maggiori informazioni potete consultare il sito della casa editrice Flower-ed.

Sinossi:

17807046_1917801328467302_224652648_nIl libro si compone di quattro sezioni con le quali cerco di ricostruire il mondo di Jane Austen partendo dai suoi interessi, legami, affetti, come donna, e poi come scrittrice, le tematiche e lo stile con cui ha lasciato un segno indelebile nella letteratura inglese di primo Ottocento. Lo sguardo si allarga poi a considerare i rapporti virtuali o meno con altri scrittori e le loro opere, cercando di stabilire anche più o meno improbabili influenze, collegamenti e commenti. Continua a leggere