Recensione: “Luna di Natale” di Simona Liubicich

Buongiorno! Oggi vi parlo del romanzo Luna di Natale di Simona Liubicich. Ringrazio l’autrice per la copia del romanzo.

Trama

La mattina seguente la sua festa di addio al celibato, il duca di Richmond, Daniel Seymour, si sveglia con una martellante emicrania e una ‘sorpresa’ che ha dell’inverosimile: chi è la bellissima giovane che sta dormendo accanto a lui nel letto? Lui non ricorda nulla di ciò che è accaduto e nemmeno di lei, ma sa che è irrimediabilmente compromessa. La ragazza è Leigh Goldstein Smithson, ereditiera americana figlia di uno dei banchieri più influenti del mondo. Il matrimonio riparatore diventa d’obbligo, ma quel momento d’oblio nasconde qualcosa di più grande e pericoloso. Contro ogni previsione, la fiamma di un sentimento inizia a bruciare le anime dei due giovani, ma riuscirà l’atmosfera del Natale a svelare chi si cela dietro al subdolo piano ordito alle loro spalle?

Continua a leggere

Review party: “Enola Holmes – il caso del bouquet misterioso” di Nancy Springer – DeAgostini

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Enola Holmes – il caso del bouquet misterioso. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo.

Trama

Fiori bianchi, fiori rossi: un bouquet di indizi e di inganni recapitato senza mittente segna l’inizio di un nuovo mistero… niente paura, sta per arrivare Enola Holmes.

Quando il dottor Watson svanisce senza lasciare alcuna traccia, Enola Holmes, che ancora si nasconde dai fratelli, crede che sia una messinscena orchestrata da Sherlock e Mycroft per farla uscire allo scoperto. Enola sa che pur di ritrovarla, rinchiuderla in collegio e non averla più tra i piedi, Sherlock saprebbe usare perfino il proprio migliore amico come esca. Per questo Enola è più determinata che mai a non farsi coinvolgere. Almeno fino a quando in casa Watson non viene recapitato un bouquet composto unicamente da fiori che simboleggiano… la morte. Fiori bianchi, fiori rossi. Il mittente è anonimo, il messaggio è chiaro. Il dottor John Watson è in pericolo. E forse è già troppo tardi… Questa volta non c’è spazio per i litigi dei fratelli Holmes: se vogliono salvare il braccio destro di Sherlock, devono trovare il modo di collaborare e dar retta all’investigatrice più furba della famiglia. Tra nuove identità e messaggi in codice, continuano le avventure di Enola, un’eroina intelligente e caparbia, capace di farla sotto il naso dello stesso Sherlock Holmes.

Continua a leggere

Review party: “Quel prodigio di Harriet Hume” di Rebecca West – ed Fazi

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Quel prodigio di Harriet Hume. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Harriet Hume, affascinante pianista squattrinata, mistica e stravagante, è l’essenza della femminilità; Arnold Condorex, spregiudicato uomo politico imbrigliato in un matrimonio di convenienza con la figlia di un membro del Parlamento, è un ambizioso calcolatore senza scrupoli. I due si amano: sono opposti che si attraggono, e nel corso degli anni si incontrano e si respingono, in varie stagioni e in vari luoghi di Londra, come legati da un filo sottile che non si spezza mai. La loro relazione si dipana tra il realismo dell’ambientazione cittadina e l’incanto magico della fiaba: le doti musicali di Harriet sconfinano in una stregoneria allegra e un po’ pasticciona, che le permette di leggere nel pensiero dell’amato. Quando Arnold se ne rende conto, diventa ostaggio di questo dono sovrannaturale, grazie al quale Harriet può svelare le macchinazioni politiche alle quali lui è ricorso per anni – e che ancora continuerebbe volentieri a imbastire – per fare carriera. La donna costringe l’amante a fare i conti con se stesso: Harriet è la coscienza di Arnold, la sua parte migliore; è l’integrità, il rifiuto di ogni compromesso, è tutto ciò che Arnold non può manipolare, come ha fatto con la politica e con il matrimonio.

Continua a leggere

Review party: “Il gatto che amava la gentilezza” di Rachel Wells – ed. Garzanti

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Il gatto che amava la gentilezza. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Alfie e il suo amico George sono conosciuti da tutti come gatti fuori dal comune: sanno fiutare quando c’è un problema e fanno il possibile per risolverlo. È così che si sono conquistati l’affetto incondizionato degli abitanti di Edgar Road, il quartiere che ormai chiamano casa e dove trovano sempre una mano pronta ad allungarsi per offrire una carezza. Per questo, non abbassano mai la guardia, ma sono pronti a intervenire quando c’è bisogno di loro. E anche questa volta non si smentiscono. Con gli occhi bene aperti e le orecchie tese, intuiscono che Polly, timida e riservata, non è più sicura di aver fatto la scelta giusta prendendo un cucciolo di cane per i suoi bambini: lei è troppo impegnata per occuparsene e il marito è sempre fuori per lavoro. Anche la dolce Sylvie è in apprensione, ha appena scoperto di aspettare un bambino e si chiede se riuscirà a essere una buona madre. E poi c’è l’anziano e gentile Harold, che fatica a mettere da parte l’orgoglio e a riconoscere che vorrebbe solo un po’ di compagnia per scacciare la solitudine. Allora, ad Alfie e George non resta altro da fare che rimboccarsi le zampe e riportare il sereno nella vita dei loro umani prima che sia troppo tardi. Grazie a un fiuto infallibile e a una sensibilità senza pari, sono gli unici a essere in grado di riaccendere la luce della speranza. E di ricordare a tutti quanti che la solidarietà non costa nulla ed è il dono più bello che si possa ricevere: da un piccolo gesto gentile può, infatti, nascere un’amicizia capace di durare per sempre.

Continua a leggere

Review Party: “Un segreto a Piccadilly”di Barbara Taylor Bradford – ed. Sperling & Kupfer

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Un segreto a Piccadilly, secondo capitolo della saga dei Falconer. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC del romanzo.

Trama

Dall’autrice bestseller del New York Times, l’atteso secondo capitolo della saga dei Falconer.

Londra, 1889: la capitale inglese in epoca vittoriana è una città di grandi disparità sociali ma anche di grandi opportunità per James Falconer, cresciuto facendo l’ambulante tra i banchi del fiorente mercato di Piccadilly. Ormai ventenne, grazie alla sua intraprendenza e alla sua innata intelligenza, James sta scalando i vertici passando rapidamente da semplice dipendente a braccio destro di Henry Malvern, proprietario della più prestigiosa impresa commerciale di Londra. Dopo che Alexis, la figlia di Malvern ed erede designata, è fuggita in campagna per un terribile lutto, l’ascesa di James a capo della società sembra inevitabile. Tuttavia, anche una vita incantata come quella del nostro giovane protagonista non è priva di battute d’arresto.

Un terribile incendio alla nuova galleria a Hull minaccia infatti di porre fine alla sua carriera di commerciante prima che abbia avuto la possibilità di iniziarla per davvero. Intanto la signora Ward, sua ex amante, gli rivela un segreto che potrebbe cambiargli la vita per sempre. E anche il cuore riserva sorprese, perché l’iniziale feroce rivalità con Alexis sembra nascondere una passione di ben altra natura…

Mentre inganni e tradimenti si susseguono, James dovrà decidere cosa fare del suo futuro: rimanere a fianco di Henry Malvern o inseguire il proprio sogno da solo.

Continua a leggere

Review Tour: “Sulle tracce di Jack lo Squartatore” di Kerri Maniscalco – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review tour di Sulle tracce di Jack lo Squartatore. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo.

Trama

È stata cresciuta per essere la perfetta dama dell’alta società vittoriana, ma Audrey Rose Wadsworth vede il proprio futuro in modo molto diverso. Dopo aver perso l’amatissima madre, è decisa a comprendere la natura della morte e i suoi meccanismi. Così abbandona l’ago da ricamo per impugnare un bisturi da autopsia, e in segreto inizia a studiare Medicina legale. Presto viene coinvolta nelle indagini sull’assassino seriale noto come Jack lo Squartatore e, con orrore, si rende conto che la ricerca di indizi la porta molto più vicina al suo mondo ovattato di quanto avrebbe mai creduto possibile.

Continua a leggere

Review party: “Casuali incontri fra estranei” di Alison Lurie – Astoria edizioni

77358496_2855074764522876_1187056448681541632_o (1)

Buon pomeriggio! Oggi vi parlo del romanzo Casuali incontri fra estranei di Alison Lurie. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo e Sara (Il club delle lettrici compulsive) per la grafica dell’evento.

31nSRUObo0L._SX352_BO1,204,203,200_Sinossi:

Due accademici americani, Vinnie, che insegna Letteratura per l’infanzia, e Fred, giovane ricercatore della stessa università, hanno la possibilità di trascorrere un anno sabbatico in Inghilterra. Lei, Vinnie, cinquantenne sola con un matrimonio fallito alle spalle, importanti successi professionali e rassegnata all’indipendenza e alla solitudine, sogna tuttavia un’avventura a Londra, possibilmente, essendo molto snob, con un genio artistico, o perlomeno con un brillante critico letterario. Continua a leggere

Review party: “Luci di guerra” di Michael Ondaatje – Ed. Garzanti

71545802_840964569632670_1354183732226949120_n

Buongiorno! Oggi partecipo al Review Party di Luci di guerra di Micheal Ondaatje. Ringrazio la Garzanti per la copia ARC del romanzo e Raffaella (The Reading’s Love) per aver organizzato questo evento.

41FucJxZwoLSinossi:

È il 1945 e Londra, al termine del conflitto, sta gradualmente tornando alla normalità. Una normalità estranea alla vita di Nathaniel e della sorella Rachel, cui la madre dà una notizia inaspettata: sta per trasferirsi a Singapore per lavoro e ha deciso di lasciarli in custodia a un conoscente, che i ragazzi hanno soprannominato «Falena». Di fronte a una scelta tanto categorica, Nathaniel e Rachel sono costretti ad accettare, anche se quell’uomo ambiguo non ispira loro la benché minima fiducia. Con il suo fare elusivo e criptico non ha l’aspetto di un tutore, e si accompagna spesso a un gruppo di personaggi eccentrici dall’aria poco raccomandabile. Continua a leggere

Segnalazione: “Chocolate & The City” di Rona Persichetti – BookRoad Editore

Buongiorno! Oggi vi segnalo una nuova uscita per la casa editrice Bookroad. Ammetto di trovare il titolo e la sinossi molto accattivanti!

DIARIO DI UN’ITALIANA A LONDRA,
TRA LUSSO E NUTELLA

copertina (2)Sara è una giovane e brillante donna di trentatré anni che, stanca del suo lavoro poco gratificante e sottopagato e delusa da una relazione amorosa finita malissimo, decide di cambiare vita trasferendosi a Londra. Dopo un periodo di difficoltà in cui, alla disperata ricerca di un lavoro, è costretta a vivere in un lugubre ostello, viene assunta in uno degli studi legali più prestigiosi della City e si trasferisce in un quartiere elegante insieme a una ragazza francese. Continua a leggere

Review Party: “Un giallista sotto l’albero” di Silvia Devitofrancesco 

45333577_10212284475337426_931143768696946688_n

Buongiorno! Oggi sul blog si respira già l’aria del Natale grazie al nuovo libro di Silvia Devitofrancesco. Ringrazio l’autrice per avermi coinvolto in questo review party e per la copia digitale del romanzo.

51rldbvZPPL._SX322_BO1,204,203,200_Sinossi

Abbandonato il suo paesello d’origine nel sud Italia, Sara, trentenne con un forte desiderio d’indipendenza e dalla mania d’inventare vite perfette, giunge a Londra, dove diviene la ghost social ufficiale di Thomas Heart, noto e aitante scrittore di gialli. A causa di un disguido, accaduto proprio sui social network, Sara viene licenziata. Un evento già di per sé traumatico destinato a mutare in una vera tragedia quando con una telefonata prima e un paio di note vocali su WhatsApp poi, i genitori annunciano di aver deciso di trascorrere le vacanze natalizie sul suolo britannico. Continua a leggere