Review party: “Amare un libertino” di Julia Quinn – ed. Mondadori

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Amare un libertino di Julia Quinn. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Dopo anni di dissolutezze, il noto libertino Michael Stirling ha deciso di cambiare vita: è bastata un’occhiata a Francesca Bridgerton per farlo innamorare come non avrebbe mai creduto possibile. Peccato che Francesca stesse per sposarsi… Tutto ciò è avvenuto tempo fa. Ora Michael ha ottenuto il suo titolo e Francesca è libera, ma continua a vederlo solo come un caro amico. Fino a quando non si ritrova, quasi casualmente, tra le sue braccia appassionate.

Continua a leggere

Review tour: “Il silenzio del peccato” di Linda Bertasi

Buongiorno! Oggi partecipo al review tour de Il silenzio del peccato di Linda Bertasi. Ringrazio l’autrice per avermi coinvolto.

Trama

Essex 1522. Jane Rivers ha solo sedici anni quando incontra Charles Brandon, il duca di Suffolk. Una tempesta fortuita li costringerà a ripararsi in un capanno tra i boschi, e la passione li travolgerà.

Ma Jane è una serva e Charles un duca, non c’è spazio per l’amore.

I genitori della ragazza, per nascondere l’onta, la costringeranno a un matrimonio riparatore con il promettente avvocato e amico di famiglia Richard Howard. Per Jane una nuova vita si profila all’orizzonte e una tenuta opulenta in cui trascorrerla. Ma cosa nasconde la dimora di Manor House? E perché un gentiluomo dovrebbe dare scandalo, sposando una contadina?Cosa si cela dietro gli incubi che, da anni, tormentano Jane e che aumenteranno non appena varcata la soglia di Manor House?

Nell’Inghilterra di Enrico VIII tra seduzioni e inganni, una storia di passione e omertà che affonda le sue radici nel silenzio.

Contiene lo Spin-Off Il Masquerade di Natale.

Prefazione di Laura Gay.

Continua a leggere

Review party: “Un Duca da conquistare” di Candace Camp – ed. Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Un Duca da conquistare di Candace Camp. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Inghilterra, 1821

Quattro anni dopo aver perduto la moglie e la figlioletta, Richard, Duca di Cleybourne, torna al castello dei suoi avi con l’intenzione di porre fine alla propria vita; ma l’inaspettato arrivo di Jessica Maitland e della fanciulla a lei affidata, la quattordicenne Gabriela, lo distoglie dall’intento. Come se l’inopportuna presenza della bella e combattiva istitutrice e della sua pupilla non bastasse, ecco che una furiosa tormenta di neve costringe un insolito gruppo di ospiti a rifugiarsi al castello. Quando poi un tentativo di furto e un efferato omicidio sconvolgono ulteriormente la quiete di Cleybourne Castle, Jessica e Richard uniscono le loro forze per catturare l’assassino trovandosi, loro malgrado, coinvolti nel più appassionante di tutti i misteri, il segreto di un cuore ferito.

Continua a leggere

Review party: “Un libertino da sposare” di Candace Camp – ed. Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Un libertino da sposare. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Inghilterra, 1820

Coraggiosa e combattiva, Miranda si scontra con il padre che vorrebbe farle sposare Devin Aincourt, Conte di Ravenscar, un nobile inglese affascinante ma dissoluto, che per sua stessa ammissione è interessato soltanto ai suoi soldi. La posta in palio è altissima: un titolo prestigioso, un castello da ristrutturare, l’ingresso nell’aristocrazia. Il costo, tuttavia, è altrettanto alto: legarsi a un uomo che non stima e che non ha intenzione di lasciare la sua splendida amante. La scelta è difficile, tuttavia Devin è bellissimo e forse nasconde in sé delle virtù insospettabili. Come resistere alla sfida? Miranda gli propone così un matrimonio di facciata e comincia la sua difficile vita coniugale tra rischi, intrighi, minacce e colpi di scena. Riuscirà la giovane ereditiera americana a superare i pericoli e a conquistare il cuore del conte?

Continua a leggere

Review party: “Il corvo e la rosa” di Marilynn St. Claire

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Il corvo e la rosa di Marilynn St. Claire. Ringrazio l’autrice per l’opportunità.

Trama

Un antico rubino rosso come il sangue, a forma di rosa.

Un castello scozzese arroccato su una scogliera a picco sull’oceano.

Una truce leggenda.

Quando l’impulsiva Rose varca la soglia di Dunraven e conosce l’enigmatico lord Percy, la sua vita verrà stravolta senza possibilità di ritorno.

La passione che li attira l’una verso l’altro è dirompente come la tempesta che li fa incontrare, ma la loro felicità verrà minacciata dall’arrivo di un personaggio misterioso e determinato a riprendersi ciò che ritiene suo. Fino a portarli sull’orlo del baratro.

Un romanzo che alterna momenti di passione, brividi e risate, complice il levriere Ursus che osserva tutto dall’alto della sua saggezza canina.


Continua a leggere

Cover reveal: “Il silenzio del peccato” di Linda Bertasi

Buongiorno! Torna in tutte le librerie Linda Bertasi con la nuova edizione de Il silenzio del peccato, un’affascinante storia ambientata nell’epoca Tudor. Curiosi di scoprirla?

TITOLO: Il Silenzio del Peccato

AUTORE: Linda Bertasi

EDITORE: LB Author – Self Publishing

GENERE: Erotico Storico

FORMATO: Digitale, Cartaceo in arrivo

PREZZO: 1,99

SINOSSI:

Essex 1522. Jane Rivers ha solo sedici anni quando incontra Charles Brandon, il duca di Suffolk. Una tempesta fortuita li costringerà a ripararsi in un capanno tra i boschi, e la passione li travolgerà.

Ma Jane è una serva e Charles un duca, non c’è spazio per l’amore.

I genitori della ragazza, per nascondere l’onta, la costringeranno a un matrimonio riparatore con il promettente avvocato e amico di famiglia Richard Howard. Per Jane una nuova vita si profila all’orizzonte e una tenuta opulenta in cui trascorrerla. Ma cosa nasconde la dimora di Manor House? E perché un gentiluomo dovrebbe dare scandalo, sposando una contadina? Cosa si cela dietro gli incubi che, da anni, tormentano Jane e che aumenteranno non appena varcata la soglia di Manor House?

Nell’Inghilterra di Enrico VIII tra seduzioni e inganni, una storia di passione e omertà che affonda le sue radici nel silenzio.

Continua a leggere

Recensione: “Il Duca silenzioso” di Jess Michaels

Buongiorno! Oggi vi parlo de Il Duca silenzioso di Jess Michaels. Ringrazio la Doubleface traduzioni per l’opportunità.

Trama

Ecco il quarto libro della serie Il Club del 1797 di Jess Michaels, autrice bestseller di USA Today.

Nato muto, Ewan Hoffstead, Duca di Donburrow è stato maltrattato dal padre malvagio e dai suoi miserabili fratelli minori fino a quando non è intervenuto uno zio a salvare la situazione. Tuttavia, porta con sé le cicatrici del proprio passato, inclusa la terribile convinzione che forse una “persona come lui” non merita davvero il titolo che suo zio gli ha preservato combattendo duramente per lui. Charlotte, rimasta vedova di recente, agli occhi della società è la virtuosa Contessa di Portsmith, ma quando è con Ewan, si sente ancora la ragazzina estasiata che lo ha incontrato decenni prima, quando suo fratello era il migliore amico di lui e di suo cugino. Un viaggio programmato per trascorrere il Natale con le loro famiglie nella tenuta di Ewan riunisce i vecchi amici. Ma quando una tempesta impedisce agli altri di arrivare in tempo, Charlotte decide di smettere di vivere nella paura e di conquistare l’uomo che ha desiderato e amato per tutta la vita. Ewan non può resistere alla sua seduzione, ma teme di cedere al suo cuore. Soprattutto quando la famiglia che si era sbarazzata di lui ritorna e minaccia non solo la sua vita, ma quella della donna che ama.

Lunghezza: Romanzo autoconclusivo in versione integrale (70.000 parole)

Grado di sensualità: potrebbe scottarvi le dita mentre sfogliate le pagine

Continua a leggere

Review party: “Del primo amore” di Manuel Sgarella – ODE edizioni

Buongiorno! Oggi partecipo al review party del romanzo Del primo amore di Manuel Sgarella. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

L’amore fra Giuditta e Vincenzo è un sentimenti puro che resiste negli anni duri delle lotte per la conquista della libertà. In un’Europa post napoleonica, i due protagonisti vivono le medesime passioni di spirito che accenderanno il Romanticismo. È in questo sfondo storico che emerge, intensa e contrastata, la storia fra la cantante Giuditta Pasta e il compositore Vincenzo Bellini. Un amore intenso, ingabbiato, impossibile.


Continua a leggere

Review party: “Le confessioni del Duca di Newlyn” di Bronwyn Scott – I Grandi Romanzi Storici Harmony – Harper & Collins

Buongiorno! Oggi vi parlo de Le confessioni del Duca di Newlyn di Bronwyn Scott. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Londra, 1826

Sono ormai passati tre anni dalla terribile e ingiusta morte dei suoi genitori, eppure Vennor, il nuovo Duca di Newlyn, ancora non si dà pace e continua la sua personale ricerca dei loro assassini. Dopo avere battuto ogni strada lecita per scoprirne l’identità, ha iniziato a girare per i bassifondi di Londra con indosso una maschera, diventando involontariamente un eroe per i meno fortunati e gli oppressi e meritandosi il soprannome di Giustiziere. Rinunciare a questo ruolo e alla vendetta è sempre più difficile per lui, almeno sino a quando le ambizioni giornalistiche di Marianne Treleven, la sua più cara amica, non la coinvolgono in quel mondo di pericoli e violenza. Mentre cerca disperatamente di proteggerla, Vennor scopre infatti che c’è qualcosa che gli sta molto più a cuore della missione a cui ha dedicato la vita.

Continua a leggere

Review party: “La ritrattista della regina” di Virginie Platel – I Grandi Romanzi Storici Special – Harmony – Harper & Collins

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de La ritrattista della regina di Virginie Platel. Ringrazio la casa editrice per l’opportunità.

Trama

Mentre a Parigi imperversa la Rivoluzione, una diligenza porta una giovane pittrice verso la salvezza e, forse, l’amore.

Francia, 1789

Dopo i tumulti di Parigi, Jeanne Mercier, pittrice di corte molto vicina alla Regina Maria Antonietta, è costretta a fuggire nel sud della Francia. Sola, spaventata e senza mezzi, trova rifugio nella dimora dell’attraente Gabriel Forsani e consolazione nei colori intensi e vividi della Provenza. La vita sembra tornare a sorriderle, sino a quando il vento rivoluzionario la raggiunge anche lì, costringendola a scappare di nuovo. Gabriel potrebbe allora diventare solo il lontano ricordo di un corpo vigoroso e di uno sguardo carezzevole e scomparire come i fasti di Versailles il giorno dopo la Rivoluzione. Gli sfarzi di nuove corti a cui Jeanne ambisce valgono davvero tutto questo?

Continua a leggere