Review Party: “Il ragazzo che decise di seguire suo padre ad Auschwitz” di Jeremy Dronfield – ed. Harper & Collins

82805030_2961061367257548_1647834614804250624_o (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al review party del romanzo Il ragazzo che decise di seguire suo padre ad Auschwitz. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Sara (Il club delle lettrici compulsive) per la grafica.

415JjFvApoL._SX334_BO1,204,203,200_Sinossi

Vienna, ottobre 1939. Gustav Kleinmann, un tappezziere ebreo, e il quindicenne Fritz, suo figlio, vengono arrestati dalla Gestapo, caricati su un vagone merci e deportati a Buchenwald, in Germania. Picchiati, ridotti alla fame, costretti ai lavori forzati per costruire il campo stesso in cui sono tenuti prigionieri, riescono miracolosamente a sopravvivere alla brutalità nazista. Finché, tre anni dopo, Gustav non viene inserito nella lista dei prigionieri che saranno mandati ad Auschwitz. Per Fritz è uno shock senza precedenti. Da tempo circolano voci inquietanti su quel lager e sulle sue speciali camere a gas dove si possono uccidere centinaia di persone alla volta. Il trasferimento laggiù significa una cosa sola… Continua a leggere

Review party: “Storia della nostra scomparsa” di Jing-Jing Lee – Fazi editore

81784383_927143954348064_7722724641319419904_n

Buongiorno! Oggi partecipo al review party di Storia della nostra scomparsa di Jing-Jing Lee. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Raffaella (The Reading’s Love) per avermi coinvolto.

80680624_904740913255035_1474545805535739904_nSinossi

Wang Di ha soltanto sedici anni quando viene portata via con la forza dal suo villaggio e dalla sua famiglia. È poco più che una bambina. Siamo nel 1942 e le truppe giapponesi hanno invaso Singapore: l’unica soluzione per tenere al sicuro le giovani donne è farle sposare il più presto possibile o farle travestire da uomini. Ma non sempre basta. Wang Di viene strappata all’abbraccio del padre e condotta insieme ad altre coetanee in una comfort house, dove viene ridotta a schiava sessuale dei militari giapponesi. Ha inizio così la sua lenta e radicale scomparsa: la disumanizzazione provocata dalle crudeltà subite da parte dei soldati, l’identificazione con il suo nuovo nome giapponese, il senso di vergogna che non l’abbandonerà mai. Quanto è alto il costo della sopravvivenza? Continua a leggere

Review party: “Le confessioni dei Borgia” di Alyssa Palombo – ed. Piemme  

79098411_2872280136135672_9020448679093338112_o (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Le confessioni dei Borgia di Alyssa Palombo. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Sara (Il club delle lettrici compulsive) per la grafica dell’evento.

41z+YTNqhnL._SX324_BO1,204,203,200_Sinossi:

Ambizione smodata, segreti inconfessabili, omicidi e amori. Nella Roma rinascimentale una sola famiglia decide il destino di un mondo. Roma non è mai stata così seducente. È la torrida estate romana del 1492, e la città è in piena fioritura: artisti da ogni parte d’Europa affollano le sue strade, sorgono monumenti e chiese magnificamente affrescate a rendere Roma grande come un tempo. Rodrigo Borgia è appena stato eletto papa con il nome di Alessandro VI: è la sua famiglia, di origini spagnole, a regnare incontrastata sulla città. Ma il primo dei suoi figli, Cesare, costretto a seguire il padre nella carriera ecclesiastica, cova gelosia e rancore per non aver potuto, invece, perseguire la gloria militare. Ed è pronto a cogliere qualunque occasione per rifarsi… Continua a leggere

Review Party: “Luna nera – Le città perdute” di Tiziana Triana – ed. Sonzogno

78451583_894625767599883_8610117502317363200_n

Buongiorno! Oggi partecipo al review party del romanzo Luna nera – Le città perdute di Tiziana Triana. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Raffaella (The Reading’s Love) per la grafica dell’evento.

51VgPnRlSjL._SX343_BO1,204,203,200_ (1)Sinossi:

Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l’accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell’esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. Continua a leggere

Review Tour: “Il caso Léon Sadorski” di Romain Slocombe – Fazi Editore

74798249_799338997202707_3470661079309221888_o

Ciao a tutti! Oggi partecipo al review tour de Il caso Léon Sadorski edito da Fazi Editore. Ringrazio Luisa (I sussurri delle muse) per l’organizzazione dell’evento e la casa editrice per la copia ARC

41Br8xcxl3L._SY346_Sinossi

Parigi, aprile 1942. La capitale francese è in piena Occupazione tedesca. La paura dei bombardamenti inglesi, i traffici illeciti, gli arresti arbitrari, la caccia serrata al terrorista e all’ebreo di turno sono all’ordine del giorno e la popolazione deve decidere se stare o meno dalla parte dei nazisti. Per Léon Sadorski, ispettore di polizia antisemita e anticomunista, la scelta è scontata: il collaborazionismo rappresenta l’occasione perfetta per ottenere privilegi e autorità. Continua a leggere

Review Party: “L’ombra del vento” di Carlos Ruiz Zafón – ed. Mondadori

74443207_864582337270893_2703781139461439488_n

Ciao a tutti! Oggi vi partecipo al review party del romanzo L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e Raffaella (The Reading’s love) per l’organizzazione dell’evento.

51Ef68HDuFL._SX345_BO1,204,203,200_Sinossi

A quindici anni anni dalla prima pubblicazione, Carlos Ruiz Zafón scrive una nuova prefazione al libro. Un’edizione celebrativa, impreziosita dalle fotografie suggestive di Francesc Catalá-Roca, fotografo catalano recentemente riscoperto, che alla Barcellona del dopoguerra ha dedicato fotografie profondamente evocative, ideale controparte del testo di Carlos Ruiz Zafón.

Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all’oblio. Continua a leggere

Review party: “Non siamo mai stati qui” di Lara Prescott – Dea Planeta

73229387_2769330193097334_4818904442269073408_n (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al Review Party di Non siamo mai stati qui. Ringrazio Raffaella (The Reading’s Love) per l’organizzazione dell’evento, Sara (Il club delle lettrici compulsive) per la grafica e la casa editrice per la copia ARC.

51gSAQf4FCL._SX334_BO1,204,203,200_Sinossi

Mosca, 1949. È notte fonda quando Olga Ivinskaja viene prelevata dall’angusta cella che divide con altre prigioniere. Quello che gli uomini in nero vogliono sapere – e che Olga rifiuta ostinatamente di confessare – è se davvero il grande Pasternak stia lavorando a un’opera sovversiva in grado di gettare cattiva luce sul regime sovietico. Ma invece di mettere nero su bianco le informazioni che l’interrogatore prova a estorcerle, Irina impugna la penna per raccontare la sua storia. La storia di un amore proibito più tenace persino della prigionia. E di un romanzo, “Il dottor Zivago”, più forte di ogni censura. Continua a leggere

Review Party: “Le sorelle Field” di Dorothy Whipple – Astoria edizioni

72367632_2745352308828456_8026625798356074496_n (1)

Buongiorno! Oggi partecipo al review party de Le sorelle Field di Dorothy Whipple. Ringrazio la Astoria per la copia ARC e Sara (Il club delle lettrici compulsive) per il banner di questo evento.

41Y2d7hgLFL._SX354_BO1,204,203,200_Sinossi:

Tre sorelle e tre temperamenti differenti, le loro vite a cavallo tra le due guerre mondiali e i loro diversissimi destini inesorabilmente legati ai matrimoni a cui vanno incontro. Lucy, la maggiore, costretta dalla precoce morte della madre a farsi carico del padre e delle sorelle e a rinunciare pertanto a frequentare Oxford, sposa William, un uomo rispettoso e amichevole, con il quale conduce una vita serena anche se senza figli. Vera, giovane di rara bellezza, egocentrica ed egoista, si sposa con l’adorante ma noiosissimo Brian e avrà dei figli, ma sempre sentendosi superiore e libera di fare ciò che vuole. Charlotte, descritta decenni prima che l’espressione diventasse di moda come una donna che ama troppo, sposa Geoffrey, un uomo perennemente insoddisfatto che presto si trasforma in un dittatore domestico e che la cambia da ragazza ingenua e vivace a donna profondamente infelice. Continua a leggere

Review party: “Luci di guerra” di Michael Ondaatje – Ed. Garzanti

71545802_840964569632670_1354183732226949120_n

Buongiorno! Oggi partecipo al Review Party di Luci di guerra di Micheal Ondaatje. Ringrazio la Garzanti per la copia ARC del romanzo e Raffaella (The Reading’s Love) per aver organizzato questo evento.

41FucJxZwoLSinossi:

È il 1945 e Londra, al termine del conflitto, sta gradualmente tornando alla normalità. Una normalità estranea alla vita di Nathaniel e della sorella Rachel, cui la madre dà una notizia inaspettata: sta per trasferirsi a Singapore per lavoro e ha deciso di lasciarli in custodia a un conoscente, che i ragazzi hanno soprannominato «Falena». Di fronte a una scelta tanto categorica, Nathaniel e Rachel sono costretti ad accettare, anche se quell’uomo ambiguo non ispira loro la benché minima fiducia. Con il suo fare elusivo e criptico non ha l’aspetto di un tutore, e si accompagna spesso a un gruppo di personaggi eccentrici dall’aria poco raccomandabile. Continua a leggere

Review party: “Il ribelle” di Emma Pomilio – ed. Mondadori

71600191_843511176044676_4614912548183998464_n (1)

Buongiorno amici lettori! Oggi partecipo al review party organizzato in occasione della ristampa del romanzo Il ribelle di Emma Pomilio. Ringrazio la casa editrice per la copia ARC e l’instancabile Raffaella (The Reading’s Love) per l’organizzazione dell’evento.

51W5zYVqAoL._SX324_BO1,204,203,200_Sinossi:

Il comandante della cavalleria di Tarquinia, un nobile etrusco giusto e coraggioso, uccide la moglie insieme all’ennesimo amante. Lei, però, è la nipote del re e quel sangue che reclama vendetta lo costringe all’esilio. Deve abbandonare la sua terra, le origini illustri e persino il suo nome: si chiamerà semplicemente Larth. Nei pressi del guado sul Tevere, stremato, si addormenta in un bosco sacro, dove sogna di fare parte della banda di pastori ribelli che popola l’Aventino. È un segno divino, e al risveglio Larth si unisce ai banditi. Fra quei pastori, rozzi ma valorosi, spicca la figura di Romolo, che al contrario del gemello Remo, prepotente e sanguinario, possiede tutte le caratteristiche per diventare un ottimo re. Continua a leggere