Tu leggi? Io scelgo! – Recensione: “La città delle streghe” di Luca Buggio – La corte editore

 

 

Buonasera! Oggi torna la rubrica Tu leggi? Io scelgo! ideata da Rosaria (Niente di personale) e Chiara (La lettrice sulle nuvole). Questo mese sono stata abbinata al blog di Rosaria e per l’occasione ho scelto di leggere La città delle streghe.

517z7VSeKeL._SY346_Trama

Agli inizi del 1700 la politica spregiudicata di Vittorio Amedeo II porta il Ducato di Savoia in guerra contro la Francia. Laura Chevalier, cresciuta vicino a Nizza, crede di essere al sicuro fuggendo a Torino, ma scopre che la capitale del Ducato non è una città come tutte le altre. Ci sono cose di cui non si può parlare se non sotto la protezione dei Santi, perché l’Uomo del Crocicchio è sempre a caccia di anime e potrebbe essere in ascolto. Misteriose presenze si aggirano per le vie quando scende la notte, e cadaveri mutilati vengono ritrovati la mattina seguente. Lo sa bene Gustìn, un tempo monello di strada che si è fatto le ossa fra imbrogli, furti e truffe fino a diventare una delle spie del Duca. Disilluso e intraprendente, è l’uomo giusto per fare i lavori sporchi, ma anche per mettersi a caccia di banditi, streghe e serial killer. Le loro vite si sfiorano mentre la città si prepara a sostenere l’assedio che deciderà i destini della guerra e del Ducato, tremando per i segni diabolici, affidandosi ai presagi celesti.


Recensione di Mara

Ho comprato questo libro lo scorso anno durante Il Salone del libro ma per ignoti motivi non avevo ancora avuto modo di leggerlo. Mi ricordo che ero in cerca di una lettura un po’ diversa dal solito e che mi aiutasse a stimolare un po’ la mia curiosità e appena ho visto la cover e il titolo di questo romanzo sono rimasta subito abbagliata: avevo tra le mani la storia che stavo cercando.

L’idea di leggere un romanzo storico che unisce il mistero, al sovrannaturale e a un pizzico di avventura era una cosa che non poteva non stuzzicarmi! Come spesso capita però compro dei romanzi bellissimi che a volte, a causa di svariati impegni, non riesco a leggere subito, sono molto felice però che grazie alla rubrica di questo mese sia riuscita a colmare questa mia mancanza.

Al termine dell’ennesimo giorno di quarantena mi sono lasciata trasportare dalla penna di Buggio in una Torino Settecentesca. L’ambientazione è la cosa che ho preferito in assoluto di questo romanzo. Conosco Torino molto bene perché per svariati motivi mi è capitato spesso di dover visitare il capoluogo piemontese e trovo che la ricostruzione storica e geografica dell’autore sia a dir poco impeccabile. Leggendo questo romanzo è possibile riconoscere vie e strade note. Buggio conferisce a questa città un fascino particolare, un po’ arcano e sovrannaturale che mi ha letteralmente affascinato.

Attraverso i vicoli e le strade la vita dei protagonisti di questo avvincente romanzo Laura e Gustìn si intreccia a quella di losche figure, di nobili e di malfattori.

La città delle streghe è un romanzo dalla trama accattivante che unisce diversi generi letterari. È allo stesso tempo un romanzo storico, un thriller e un paranormal. Leggendo questo romanzo non ho potuto fare a meno di rimanere affascinata dalla trama e da quelle atmosfere nebbiose e un po’ ombrose che mi hanno ricordato molto i romanzi di Zafon.

La scrittura di Buggio è impeccabile. Il lessico è studiato alla perfezione ed è pertinente con l’epoca in cui si svolgono i fatti. La lettura di questo romanzo è stata scorrevole e piacevole.

La città delle streghe è il primo romanzo di una trilogia e ovviamente non mi farò scappare l’occasione di leggere anche i seguiti! Buggio è stata una scoperta davvero interessante, questa storia è riuscita a farmi evadere un po’ dalla realtà quotidiana e ha stimolato la mia fantasia.

Lo consiglio agli amanti del romanzo storico e dei thriller.

Il libro è disponibile su Amazon!

Seguite tutte le recensioni della rubrica!

92616222_2871624399582608_4499792147452526592_n (1)

16 pensieri su “Tu leggi? Io scelgo! – Recensione: “La città delle streghe” di Luca Buggio – La corte editore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.