Blogtour: “Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie” di Lord Dunsany – I demoni nel fantasy – ed Mondadori

104539442_3324832177547130_1327504883840473819_o

Buongiorno! Oggi partecipo al blogtour del romanzo Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie di Lord Dunsany. Prima di parlare della tappa di oggi vi lascio la trama del romanzo. Ringrazio la casa editrice per la copia del romanzo e Willy (tu sai il perché!).

61YQr5v8mmL._SY346_Trama

Due romanzi (La Figlia del Re degli Elfi e La maledizione del veggente) e due raccolte di racconti (Il Libro delle Meraviglie e Demoni, uomini e dèi), arricchiti da eleganti illustrazioni: questo volume permette di riscoprire un autore fantastico poco noto ma di grande suggestione, che lo stesso Lovecraft descrisse come «insuperabile nella magia di una prosa cristallina e musicale e nella creazione di mondi sgargianti e fantastici di iridescenti visioni esotiche».


I demoni nel fantasy

I romanzi fantasy sono stati tra i miei primi amori letterari ed è stato con grande piacere che ho aderito al blogtour di questo libro. Lord Dunsany è stato un autore ingiustamente dimenticato per troppi anni dal mondo editoriale e sono davvero felice che, grazie al lavoro di Mondadori Oscar Vault, sia possibile finalmente ritrovare in libreria questo romanzo e in un edizione davvero accattivante.

Per quale motivo il fantasy è un genere che adoro? Oltre alle ambientazioni decisamente suggestive sono sempre rimasta affascinata dalle creature più o meno reali che si incontrano in queste storie e i demoni sono tra le più curiose.

A ogni potente forza dell’intero universo conosciuto e non, se ne contrappone una di pari potenza. Al bene e l’ordine si contrappongono il male e il caos e agli dei si contrappongono i demoni.

Mortali, crudeli, sanguinari, mostruosi o bellissimi, deformi, immortali o potentissimi; ognuna di queste straordinarie creature maligne possiede caratteristiche uniche ed eccezionali che, grazie alla fantasia degli scrittori, hanno di fatto creato la storia di alcuni fantasy. I demoni sono gli antagonisti naturali in molte storie, sono i nemici più subdoli e pericolosi da sconfiggere.

Molte volte vengono adorati come divinità per il loro potere o per le briciole che donano ai mortali per confonderli  portandoli lontano dalla retta via. Di solito amano il dolore e la sofferenza con la stessa intensità con cui bramano il potere. Capricciosi ed egoisti sanno leggere il lato oscuro del cuore di tutte le creature potenziandolo per i loro scopi. Un demone non servirà mai nessuno se non se stesso.

Sono l’incarnazione della ferocia e possono attaccare chiunque, anche altri demoni solo per il piacere di farlo. Quante volte in un personaggio per descriverne la malvagità si dice che mostrava il demone dentro il suo cuore?

dark-art-2838965_640 (1)

Sono per lo più immortali e nella loro immortalità molte volte si annoiano e allora cosa c’è di meglio che tentare i mortali, godere della loro discesa nella vasta valle del male, farli diventare depravati quasi quanto loro, tentare i loro sogni più bassi per poi deluderli con la loro morte? Vedere il viso di un mortale mutare in assoluto terrore e disperazione dopo averlo portato vicino ai suoi sogni prima di infrangerglieli non ha prezzo.

Ma non crediate che i demoni siano stupidi, le loro menti acute e il loro ingegno gli permettono di ordire trame incredibili per impadronirsi del potere e distruggere più innocenti possibili. Hanno centinaia di anni per pensare al piano perfetto per raggiungere i loro scopi e creare il più grande dei disastri possibili. La loro pazienza per il raggiungimento degli obiettivi può rasentare il maniacale ed è una vera e propria ossessione per loro.

Alcune volte vengono evocati dai cattivi delle storie per fare il loro “sporco lavoro” ma il più delle volte i mortali da padroni divengono servi soggiogati dalla sottigliezza e spietatezza del demone. Non sfidare il male a meno che tu non sia preparato alle conseguenze, e anche allora non saprai mai quanto hai perso prima della fine.

Enormi ragni, creature colossali con ali di pipistrello, bellissime donne con il busto di serpente, ricoperti di vesciche o aculei, deformi pieni di bocche, occhi e artigli; i demoni sono tutti diversi e mai uguali tanti quanto è vasta la fantasia.

Alcuni esempi di demoni nei libri:

  • il Balrogh nel Signore degli anelli, potente e terribile tanto da sembrare invincibile
  • I demoni nella saga dei nani di Markus Heitz numerosi e potenti ma poco intelligenti, preferiscono il numero ad un piano ingegnoso per il loro scopo di distruzione.
  • I vari demoni presenti nelle saghe di Forgotten Realms, intelligenti e acuti, qualcuno li rappresenterebbe come un pugnale nelle mani di un assassino, letale e mai visibile prima di colpire.
  • Il demone di R. A. Salvatore talmente potente da creare danni anche oltre la propria esistenza.
  • Barbara Hambly nella sua trilogia di Darwath invece li descrive come sanguinari, feroci e affamati.
  • Terry Brooks invece li descrive come pianificatori nell’ombra, preferiscono lasciare agli altri il lavoro fisico preferendo l’astuzia e il potere.

Non solo libri: i demoni compaiono anche in numerosi film, serie televisive e anche in giochi da tavolo.

Nei giochi di ruolo come Dungeons and Dragons i demoni la fanno da padrone. I più famosi sono i Tanar’ri, razze di mostri degli abissi come Balor e Succubi, potenti e subdoli e inarrestabili. Queste malvagie creature compaiono in molte forme e con capacità eccezionali, combattono e si sfruttano l’un l’altra cercando ognuna la propria indipendenza come forma più potente mentre cercano di soggiogare le altre perché è da questo che dipende la loro esistenza, è da ciò che prendono energia e danno senso alla loro esistenza.

Ma come vengono rappresentati i demoni nel libro di Lord Dunsany? Per scoprirlo non dovrete far altro che aprire il libro e leggere!

Seguite tutte le tappe del blogtour.

Il romanzo è disponibile su Amazon. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.